Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

EUROCUP – La Segafredo Virtus Bologna vince e vola alle ‘Top 16’ come testa di serie

Vittoria contro i lituani del Lietkabelis

Nel recupero della sesta giornata di Eurocup – Girone C, la Segafredo Virtus Bologna vince per 82 a 73 sui lituani del Lietkabelis e si aggiudica matematicamente il passaggio alle ‘Top 16’ come prima classificata e quindi testa di serie.
La partita è divisa in due: la prima metà è una gara dove la Virtus sfrutta la fisicità sotto il canestro per costruirsi i vantaggi nelle due frazioni di gioco. Il Lietkabelis rimane in scia grazie alle soluzioni dalla lunga distanza e sfruttando gli errori commessi dai padroni di casa.
La seconda metà è una partita dove la Virtus sale di livello e dimostra tutta la sua superiorità, imponendo il suo gioco e la sua difesa che spezza la gara.

Starting five
Virtus Bologna: Pajola, Adams, Weems, Ricci, Tessitori.
Lietkabelis Panevezys: Valinskas M, Valinskas P, Lipkevicius, Poska, Maldunas.

Primo quarto
Virtus inizia la partita cercando di impostare i suoi ritmi e sfruttando il post dove ha maggiore fisicità rispetto a Lietkabelis.
La compagine lituana rimane agganciata alla Virtus grazie alle triple messe a segno. Quando però provano ad avvicinarsi al ferro la difesa bianco nera ha sempre la meglio, che prova a sfruttare un gioco più veloce per allungare il punteggio.
Un paio di errori della difesa casalinga permettono al Lietkabelis di conquistare rimbalzi offensivi che sono preziosi per rimanere in scia.
Nikolic prende un colpo involontario dopo aver commesso un fallo ed è costretto ad andare negli spogliatoi con lo staff. Il premo quarto si chiude sul 21 a 17 per i padroni di casa.

Secondo quarto
Il secondo quarto inizia con delle belle azioni da parte di entrambe le squadre che però non trovano il fondo della retina. Le V nere continuano a faticare a trovare canestri, perciò provano a conquistare falli che fruttano punti grazie ai tiri liberi. Il Lietkabelis dall’altra parte del campo riprova a sfruttare la via della tripla che gli aveva giovato nel primo quarto ma senza gli stessi risultati. La perseveranza della Virtus fa trovare il massimo vantaggio prima di 8 punti grazie alla tripla di Alibegovic e di 13 poi grazie al 3+1 di Adams.
I lituani rispondono con un mini parziale di 5-0 che permette di tornare sotto la doppia cifra di svantaggio. Vinales e i suoi prolungano il parziale fino al 10-0 grazie anche alla tripla allo scadere di fine quarto, con il punteggio di 37 a 34.

Terzo quarto
I padroni di casa rientrano in campo più concentrati e con maggiore intensità in difesa, questo permette di riallungare subito il punteggio. La Virtus punisce gli avversari sia da sotto canestro che da dietro l’arco e consente agli avversarsi di segnare solo 3 punti nella prima metà.
Lietkabelis torna a segnare 1 punto con Vinales grazie a un tiro libero quando mancano 3 minuti abbondanti. La Virtus continua a mettere in campo la sua superiorità, arrivando a distribuire 21 assist. Il Lietkabelis riesce a trovare qualche canestro e il terzo quarto finisce 65-46.

Quarto quarto
L’ultimo quarto per la Virtus è normale amministrazione. Il Lietkabelis con Vinales e Lipkevicius prova a rendere meno amara la sconfitta riducendo lo svantaggio da -22 a -10.
Coach Djordjevic ferma la partita per chiarire ai suoi di non mollare negli ultimi minuti. Infatti, sempre Vinales continua a macinare punti dalla lunga distanza dimostrando di non dover mai abbassare la concentrazione contro la sua squadra. Il finale della partita recita 82-73 per i padroni di casa. La Virtus rimane imbattuta e si garantisce il primo posto del girone C.

Virtus Segafredo Bologna – 82: Tessitori 11, Deri 0, Pajola 6, Alibegovic 7, Markovic 3, Ricci 11, Adams 8, Hunter 8, Weems 14, Nikolic 0, Teodosic 5, Gamble 9.
Lietkabelis Panevezys – 73: Vinales 27, Normantas 5, Vaiciunas 0, Lipkevicius 11, Poska 5, Maldunas 6, Venskus 3, Barnies 2, Valinskas 8, Valinskas 6.

Foto copertina: sito ufficiale Eurocup