Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

BCL – San Pablo Burgos corsaro a Brindisi in volata per 86-90 si prende il primo posto del girone H

L’INFORTUNIO A HARRISON COMPLICA I PIANI NEL SECONDO TEMPO. RISULTATO FINALE 86-90.

Ultima gara del girone H di Champions League, ha visto l’Happy Casa Brindisi già qualificata alla fase successiva ospitare i campioni in carica dell’Hereda San Pablo Burgos, e contendersi con gli ospiti il primato nel girone, avendo le due squadre pari punti in classifica, con i pugliesi che pur avendo perso all’andata, con una vittoria sarebbero stati primi nel loro girone. Dopo una gara dura e decisamente maschia l’hanno spuntata gli spagnoli con il punteggio di 86-90. E’ stata gara dura e vera dove l’agonismo ha prevalso sopra tutto nei primi tre quarti e le difese hanno avuto gioco facile anche per via di un metro arbitrale che ha consentito contatti ruvidi al limite del regolamento. Brindisi ha provato a vincere la gara giocando alla pari con i più titolati spagnoli, che forti del titolo di campioni in carica nei momenti topici hanno sfruttato la maggiore esperienza in campo continentale riuscendo a portare in volata  la contesa dalla loro parte. Ha indubbiamente pesato per i padroni di casa oltre l’assenza di Udom per un risentimento muscolare dell’ultima ora, anche l’infortunio occorso nel secondo periodo ad Harrison che ha dovuto lasciare anzitempo la contesa, per una brutta botta rimediata al ginocchio sinistro durante una penetrazione nel traffico. Per gli ospiti erano assenti l’ex Renfroe e Horton. Per l’Happy Casa Brindisi ha visto a referto 4 uomini in doppia cifra con Perkins autore di 19 punti e 9 rimbalzi conquistati, Willis con 15 punti, Bell con 14 punti e Zanelli con 12 punti realizzati. Per gli ospiti in evidenza Salash miglior marcatore dell’incontro con 20 punti e vera spina nel fianco della difesa biancoazzurra con ben 4 triple realizzate su 5 tentativi, ben coadiuvato da Rivero autore di 13 punti, Benite con 12 punti e Salvò con 10.

Perkins schiaccia vs Kravic
Perkins schiaccia vs Kravic

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Primo Quarto

Aprono le ostilità gli ospiti con Barrera che realizza dall’arco dei 6,75, Harrison mette due liberi e Willis da sotto.Visconti risponde con una tripla e Willis con una schiacciata, Happy Casa 8- San Paolo 8. Cook dalla media e Rabaseda da tre per il primo mini allungo ospite, 9-13 con 4’30 da giocare alla prima sirena. Perkins realizza da sotto per due volte consecutive e Wills su assist di Harrison per il sorpasso bianco azzurro, 17-15 con 2’30” da giocare. Salash realizza da tre, Krubally entra per Perkins e Bell per Visconti. Harrison realizza con fallo subito e libero, Willis realizza da tre e Salash accorcia nel pitturato. Happy Casa Brindisi 23 – San Pablo Burgos 20.

Salash vs Willis
Salash vs Willis

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Secondo quarto

Salvò si iscrive a referto dalla media distanza, Wills risponde da tre e possesso rimane a Brindisi per fallo subito da Krubally a rimbalzo, Brindisi 26- San Paolo 24. Mc Fadden va a canestro in penetrazione con fallo e libero realizzato per il nuovo sorpasso ospite. Rientra Perkins per Krubally, Zanelli riporta la parità con una tripla, quando mancano 5’32” dall’intervallo lungo. Salash mette una altra tripla e Bell risponde sempre dall’arco. Rivero realizza i liberi su fallo di Perkins e Infante piazza una tripla, Happy Casa 32- San Paolo 36. Perkins va a canestro con fallo subito e libero convertito. Rabaseda per ben due volte consecutive trova la via del canestro in penetrazione e sottomano, Brindisi 35 – San Pablo 41 questo è il punteggio all”intervallo lungo.

Benite vs Visconti
Benite vs Visconti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Terzo quarto

Bell ruba e corre a schiacciare in campo aperto. Thompson replica ancora da sotto. Queelely schiaccia e Salash schiaccia a sua volta per il nuovo allungo ospite ,39-46. Perkins risponde da sotto e Salash nel pitturato trova un canestro con fallo di Willis e libero realizzato, per il massimo vantaggio ospite, 41-48. Visconti rientrato per Bell realizza una tripla. Kravic schiacca su assist di Cook, ancora Visconti realizza tre liberi su fallo di Benite, e Bell accorcia ancora il ritardo dei padroni di casa con una tripla frontale. Happy Casa Brindisi 50 – San Paolo Burgos 51 con ancora 4’32” da giocare. Ancora Bell protagonista ruba e vola a schiacciare in campo aperto. Perkins fa la voce grossa sotto le plance e realizza ancora risponde il solito Salesh sempre nel pitturato. Perkins trova un gioco da tre punti su una magia di Thompson per il nuovo sorpasso per i padroni di casa, 57-56 con 3’22” da giocare. Benite risponde dalla media e Perkins da sotto per il nuovo sorpasso, e Salvò da tre. Happy Casa 60 – San Paolo 63 con ancora 1’24” di gioco. Bell ruba ancora e si invola a schiacciare nuovamente nel canestro ospite. Benite risponde da tre e si chiude la terza frazione di gioco, Happy Casa 62- San Pablo Burgos 66.

Quarto quarto

Rivero allunga ancora per gli ospiti con un canestro da sotto ben imbeccato da Cook. Benite aggiunge tre liberi sul tiro da tre con fallo di Zanelli per il massimo vantaggio degli ospiti, Happy Casa Brindisi 62 – Hereda San Paolo Burgos 71 quando il tabellone indica ancora 8’46” al termine dell’incontro. Gaspardo accorcia dalla media, ma Rivero mette una tripla per il nuovo massimo vantaggio ospite. L’Happy Casa non ci sta e con Zanelli con una tripla accorcia il gap. La gara diventa intensa in attacco con botta e risposta delle due squadre. Mc Fadden realizza dalla media e Zanelli risponde dall’arco dei 6.75 m, Happy Casa 72 – San Pablo Burgos 78. Perkins accorcia dalla lunetta su fallo di Rivero e Gaspardo porta ad un solo possesso di distanza i padroni di casa. Salash inventa una tripla allo scadere , 76-81 e Willis risponde con due liberi su fallo dello stesso Salash. Gli ospiti trovano ancora la via del canestro da sotto con Rivero, 78-83 e Vitucci chiama sospensione. Bell accorcia dalla lunetta, Rivero realizza da sotto e Cook mette una tripla che allunga ancora il divario tra le due squadre, Happy Casa 80 – San Paolo 88 con 1’01” da giocare. Tornati in campo Thompson mette subito una tripla. Zanelli ne mette un altra e Brindisi si riporta ad un solo possesso di ritardo, 86-88, time out per i spagnoli. Brindisi commette fallo e su Cook, nel tentativo di rientrare a 7”, ma la guardia spagnola e precisa e che mette i liberi della vittoria. Domenica ritorna il campionato, e vedrà l’Happy Casa Brindisi ospitare la Unihotels Reggio Emilia nel posticipo di Lunedì con palla a due alle ore 20,30 e diretta su Eurosport player.

Willis vs Salvò
Willis vs Salvò

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IL TABELLINO
HAPPY CASA BRINDISI-HEREDA SAN PABLO BURGOS 86-90
(23-20, 35-41, 62-66, 86-90)
HAPPY CASA BRINDISI : Krubally 2 (1/3, 7 r.), Zanelli 12 (4/5 da 3, 2 r.), Harrison 5 (1 r.), Gaspardo 4 (1/3, 0/4, 2 r.), Thompson 6 (1/7, 1/4, 3 r.), Cattapan ne, Motta ne, Bell 14 (3/5, 2/5, 2 r.), Willis 15 (2/4, 3/4, 4 r.), Perkins 19 (6/10, 0/1, 9 r.), Visconti 9 (0/1, 2/8), Guido ne. All.: Vitucci.
HEREDA SAN PABLO BURGOS
: Queeley 2 (1/2, 0/1), Kravic 4 (2/4, 3 r.), Salash 20 (3/6, 4/5, 4 r.), Benite
12 (1/3, 1/2, 2 r.), Barrera 3 (0/2, 1/5, 2 r.), Salvo 10 (0/1, 2/3, 2 r.), McFadden 7 (3/5, 0/3), Rivero 13 (3/5, 1/1, 12 r.), Sakho 7 (2/2, 4 r.), Cook 7 (2/3, 1/2, 1 r.), Rabaseda 5 (1/4, 1/2, 3 r.), Infante Gutierrez 3 (0/1, 1/2, 1 r.). All.: Penarroya.
ARBITRI: Igor MITROVSKI (MKD) – Alexey DAVYDOV (RUS) – Carsten STRAUBE (GER).
NOTE – Tiri liberi: Brindisi 22/24, Burgos 18/21. Perc. tiro: Brindisi 26/63 (12/30 da tre, ro 11, rd 22), Burgos 30/64 (12/26 da tre, ro 12, rd 27).

 

 

 

 

Stefano Albanese