Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

MADE IN ITALY – Pazzesco Fenerbahce, espugna l’OAKA 71-58! Gentile, esordio slittato!

Torna Made in Italy con tante novità: il Fenerbahce di Gigi Datome pronto a conquistarsi un posto nelle Final Four di Euroleague, l’esordio di Gentile con l’Hapoel e i play-off NBA ancora una volta senza italiani. Questo e tanto altro nell’articolo odierno.

DANILO GALLINARI: stagione già conclusa per il Gallo di Sant’Angelo Lodigiano. Con Denver fuori dai play-off, l’ala numero 8 sonda il terreno free-agent in vista del prossimo anno: Los Angeles Clippers e Toronto alla finestra. Danilo vuole capire quali saranno i piani franchigia e valutare anche una possibile permanenza. L’età avanza e la voglia di vincere aumenta: entro giugno “the decision”.

MARCO BELINELLI: In un’intervista rilasciata ai reporter americani Marco confermato una sua permanenza in quel di Charlotte. Il progetto è ambizioso: questa stagione, complice un’annata sfortunata e un mese di febbraio incredibilmente negativo, non si conclusa nel modo sperato ma ci sono tutte le carte in regolar per centrare la postseason.

GIGI DATOME: II Fenerbahce e Gigi Nazionale cominciano con il piede giusto la loro avventura ai playoff di Eurolega ed espugnano l’OAKA di Atene, battendo 71-58 il Panathinaikos e ribaltando subito il fattore campo. Sul successo dei gialloblù ci sono le firme di Bogdanovic (23 punti), Kalinic (16 punti) e Dixon (13 punti) i quali hanno sorretto l’attacco ospite e martellato il canestro del Panathinaikos. Solo tre punti per il numero 70 ma tanto lavoro in difesa, a servizio della squadra.

NICOLO MELLI: La prossima estate sarà uno dei nomi di mercato più caldi in ottima NBA. Ci sono tante squadre su di lui ma spetterà al lungo di Reggio valutare l’eventuale salto di categoria. Intanto, conclusa la stagione europea, Nicolò proverà a riconfermarsi Campione NBA con il suo Bamberg. Brose vittorioso il 16 aprile nella sfida interna contro l’Alba Berlino per 88-71 e sempre più secondo alle spalle dell’Ulm a quota 27 vinte.

ALESSANDRO GENTILE: Esordio slittato per l’ex capitano di Milano al 20 aprile contro l’Hapoel Halon. Il nativo di Maddaloni non ha preso parte alla sfida di campionato vinta dall’Hapoel Jerusalem contro il Maccabi di Devin Smith. 65-57 per i padroni di casa con 12 punti di Jerome Dyson e i 14 di Eliyahu.

Continua senza ostacoli la riabilitazione di Daniel Hackett in vista di Euro2017. L’ex di Siena tornerà in campo nei primi di giugno. Situazione complicata per Andrea Bargnani: ancora out e costretto a vedere i playoff del suo Baskonia dalla tribuna. Nessuna notizia sul suo rientro.