Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

Nuovo straniero per la Juvecaserta.

mooreCresciuto in Alabama University, nato ad Huntsville, cittadina tristemente famosa per la presenza di uno dei più “attivi” carceri dove si pratica la ‘pena capitale’, Cameron Todd Moore è il nuovo ala-pivot in forza alla Juvecaserta. Nato nel 1990, alto 208 cm., Moore ha disputato quattro campionati NCAA, dal 2008 al 2012. Nelle quattro stagioni agonistiche ha sempre migliorato le sue cifre, chiudendo l’ultimo anno di carriera universitaria con 31 partite, 16,1 punti per gara 0(50% da 2, 22% da 3, 62% ai liberi) e 10,5 rimbalzi. Riconosciuto tra i migliori difensori dell’intero campionato e dell’anno, Moore è stato anche inserito nella prima squadra della Conference della stagione 2012/2013. Dopo aver preso parte al Porthsmouth Invitational Tournament ed alla Summer League di Las Vegas con i Los Angeles Clippers, Moore ha disputato il campionato ucraino con il Ferro-ZNTU Zaporozhye facendo registrare mediamente 13,2 punti (55% da 2, 62% nei liberi) e 9 rimbalzi. Nell’ultima stagione ha contribuito alla conquista della Coppa Ucraina ed alle semifinali della Superleague. “E’ un buon tiratore dalla media e un buon rimbalzista – ha detto coach Molin – un tassello importante per dare fiducia nei duelli in quota”.