Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LNP Serie B – S.Bernardo Abet-Omegna: che derby!

Che sfida al Pala958 di Corneliano d'Alba!

Nel primo round di Dicembre del Girone A di Serie B spicca il derby piemontese tra S.Bernardo Abet e Paffoni Fulgor Omegna (Domenica 5, ore 18 – diretta LNP Pass).

Dopo le prime 9 giornate a dividere le due squadre ci sono appena due lunghezze: la formazione di Luca Jacomuzzi ha finora raccolto 12 punti, quella del collega Fioretti (14). Entrambe sono così in piena corsa per un posto ai playoff.

Il momento dei due team è però diverso con i cuneesi che hanno perso 2 delle ultime 3 gare, mentre gli ospiti arrivano al Pala958 di Corneliano d’Alba con 5 successi nei 6 match più recenti.

Nel Girone A di Serie B, questa non è mai una sfida come le altre.

Qui Alba

Oltre agli ottimi risultati ottenuti in avvio di stagione, la S.Bernardo Abet ha dovuto fronteggiare diversi problemi di infortuni: su tutti quelli di Favali e Tiberti. La società non si è fatta trovare impreparata e si è mossa con astuzia sul mercato, firmato Luca Fowler.

Il 5° posto è un ottimo punto di partenza, ma in una classifica così corta (7 squadre in 6 punti), trovare risultati positivi tra le mura amiche è fondamentale. In questa stagione di Serie B, la società nata in estate dalla fusione di Olimpo Basket Alba e Abet Bra non è mai uscita sconfitta.

Il giusto mix tra giovani di prospettiva ed elementi che conoscono bene la categoria è il punto di forza del team.

Qui Omegna

Sulle sponde del Lago d’Orta si respira pallacanestro da parecchio tempo. Gli omegnesi sono abituati al grande basket e anche questo roster non fa eccezione.

Il gruppo è di assoluto livello, ma a spiccare è senza dubbio la coppia composta da Balanzoni-Bushati.

Oltre a Jacopo Balanzoni, giocatore che sta viaggiando a 18.8 punti e 8.4 rimbalzi di media, in estate la società presieduta da Angelo Nigro si è assicurata le prestazioni sportive di Franco Bushati, ex tra le altre di Torino.

L’impatto dell’esterno classe 1985, di origini albanesi, è stato devastante: quasi 17 punti di scarpe, 6 carambole e 7 assist sfiorati ad allacciata di scarpe.

La S.Bernardo Abet è avvisata, ma al Pala958 nulla è scontato. È proprio nell’impianto di Corneliano che la capolista San Miniato è incappata nell’unica sconfitta di questa Serie B.

Immagine in evidenza: Vincenzo Nicolello – Fotografo Ufficiale Langhe Roero Basketball