Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LNP Serie B – Il punto dopo il 10° turno

Omegna e Vigevano mettono nel mirino San Miniato

La Serie B (Girone A) ha offerto anche in questo week-end parecchio spettacolo. Andiamo a scoprire la giornata che ci siamo lasciati alle spalle con la consueta rubrica di StreamBasket.

San Miniato è chiamata alla prova del nove contro Piombino e, dopo 40 minuti e non poche difficoltà, la capolista supera il test (82-79) e mantiene la vetta in solitaria (9-1). A dispetto di una classifica che vede Piombino ferma a soli 3 successi, la squadra allenata da Friso è in grado di recuperare uno svantaggio di 11 lunghezze e di riportarsi davanti nel punteggio a meno di due minuti dalla sirena finale. Importanti per l’Etrusca le prestazioni di Lorenzetti e Tozzi (48 punti e 13 rimbalzi in due).

Alle spalle dei toscani, a una sola vittoria di distanza, resiste la coppia piemontese-lombarda composta da Omegna e Vigevano, entrambe vittoriose in esterna in questo ultimo turno di Serie B.

Il derby del Piemonte tra S.Bernardo Abet e Fulgor Omegna (79-86) doveva essere l’incrocio più interessante per situazione delle due squadre, giocatori in campo e posta in palio, e non delude le aspettative. La truppa di Fioretti beneficia di una buona partenza, chiude il primo tempo avanti di 14 lunghezze, e riesce a resistere al tentativo di rimonta degli albesi, che si ferma a -2 a metà della frazione conclusiva.

Vince (60-71) “lontano” da PalaBasletta anche Vigevano, di scena a Cameri con Oleggio. Risultano pesanti e decisive le 8 triple messe a segno dai ducali, a fronte delle 3 dei padroni di casa. Da registrare anche il 32 di valutazione di Peroni in 36 minuti di parquet (21 punti, 6 rimbalzi, 5 assist e 2 recuperate).

Prosegue il momento di alti e bassi dei Knights che vengono stoppati tra le mura amiche da Firenze (75-80). Nonostante la classifica li veda al quarto posto, Terenzi (premiato miglior giocatore del mese) e compagni non riescono a trovare grande continuità di risultati in questa fase della stagione: 2 vittorie nelle ultime 5.

Si aggiudica lo scontro diretto con vista su playoff  di Serie B tra Libertas Livorno e Riso Scotti Pavia se lo aggiudicano i viaggianti con una gara monstre di Calzavara (22 punti e 12 rimbalzi di cui 7 nella metà campo offensiva). Non è sufficiente per i padroni di casa la doppia doppia di Casella (19+12).

Raccolgono punti preziosi Pielle Livorno guidata dal tridente Drocker-Campori-Lemmi con Empoli (77-66) e Sangiorgese che rifila un perentorio +21 a Varese (67-46).

Sperduto è indiavolato (27 punti e 12 carambole) e Cecina supera “quota 100” e il fanalino di coda del Girone A di Serie B Borgomanero (101-94) di uno Jovanovic da 31 punti a referto.

Immagine in evidenza: Pagina Facebook “ETRUSCA BASKET San Miniato”