Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LNP Serie B – La Libertas Livorno ospita Omegna

Omegna difende il primato a Livorno

L’ottavo turno di Serie B (Girone A) non è carente di gare interessanti. Si affrontano infatti Legnano-Vigevano, Pavia-San Miniato e Libertas Livorno-Omegna. La nostra lente, tra queste tre gare, si posa, per la consueta rubrica sul big match del raggruppamento, su quello dell’Amedeo Modigliani Forum.

Libertas Livorno – Fulgor Omegna è il primo anticipo del sabato sera (ore 19 – diretta LNP Pass) di cadetteria). I toscani, attualmente settimi (4-3) arrivano all’8° Round di Serie B con una sconfitta con San Miniato, nell’ultima giornata, che ha interrotto una serie di tre successi consecutivi. La formazione allenata da coach Flavio Fioretti è invece attualmente in vetta (in compagnia di San Miniato e Vigevano) con 12 punti. I piemontesi non perdono dallo scorso 16 ottobre e sono ancora imbattuti in trasferta.

Nell’ultimo incrocio (scorsa stagione) tra le due squadre si aggiudicarono i 2 punti in palio i livornesi, prevalendo 75-62.

Qui Livorno

Il team guidato da coach Alessandro Fantozzi vanta tanti elementi di spessore per la categoria e ha come obiettivo quello di ricompiere il meraviglioso cammino di un anno fa, che si era interrotto solamente in finale con la Pallacanestro Piacentina. La Libertas abbandonò il sogno di raggiungere la Serie A2 perdendo alla “bella”, chiudendo la serie finale 2-3.

Oltre i confermati Casella, Ricci, Ammannato (out per infortunio insieme a Forti), Marchini e Toniato, a garantire qualità è arrivato, tra gli altri, Ivan Morgillo, ex Antenore Padova (12 punti di media a gara, secondo miglior marcatore alle spalle di Ammannato).

Con poco più di 72 punti a gara è il 7° attacco del Girone A di Serie B. Sono invece meno di 67 i punti concessi a gara agli avversari, che equivalgono alla terza miglior difesa.

Qui Omegna

A questi livelli, lo storico club piemontese ha sempre fatto bene e dato del filo da torcere a tutti. Anche quest’anno, la Fulgor si è presentata ai nastri di partenza come una delle principali favorite alla promozione. Nella stagione che è andata in archivio raggiunse la semifinale in post-season, in questa edizione potrebbe far meglio.

Jacopo Balanzoni, al quarto anno sulle sponde del lago d’Orta, è l’unico giocatore del Girone A della Serie B in grado di figurare sia tra i TOP 5 marcatori (2° con 18.6 punti) che tra i TOP 5 rimbalzisti (4° con 9.3). Numeri che gli garantiscono spesso la doppia doppia.

Tra i tanti giocatori in grado di cambiare le sorti delle partite spicca Franco Bushati. L’ex Basket Torino è senza dubbio una delle stelle del campionato e le cifre lo testimoniano: 16.4 punti e 5.9 assist ad allacciata di scarpe.

Occhi puntati anche su Andrea Piazza, play arrivato nel mercato estivo dalla Riso Scotti Pavia.

Omegna va meglio in attacco della Libertas (4° attacco con 75 punti), ma concede qualcosa in più (69 punti).

Immagine in evidenza: Pagina Facebook “Livorno Press”