Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LEGABASKET: Stephon Hannan è il playmaker USA della Juvecaserta.

stephon hannahLa Juvecaserta ‘firma’ il play-guardia di nazionalità americana Stephon Hannah, atleta di 1 metro e 85 centimetri che abbina ad un’eccellente visione di gioco anche doti di tiratore.

LA SCHEDA DEL GIOCATORE – Nato nell’Illinois il 14 giugno 1985, dopo l’high school, approda alla Missouri University nel campionato NCAA con cifre quanto mai interessanti: nel 2006-2007 gioca 30 partite con una media di 15.4 punti a gara, quasi 5 assist, il 45% da 2 punti, il 39% da tre ed il 78,8% ai liberi. SI conferma l’anno successivo quando in 20 partite fa registrare mediamente 14,7 punti con il 43% da 2, il 38,5% da 3 ed il 75,8% nei liberi. Partecipa nella prestagione agli allenamenti con Washington Wizards e Cleveland Cavaliers (NBA) prima di sbarcare al Seastar Apoel Nicosia con cui disputa due gare di Euroleaugue (9 punti, 4.5 rimbalzi, 2.5 assist) ed al massimo campionato cipriota (7 punti, 3 rimbalzi, 4 assist). Nel gennaio 2009 si trasferisce in Lituania al BC Siauliai con cui gioca 16 gare di campionato (9.6 punti a partita, 2.5 rimbalzi, 3.4 assist, 46,3% da 2, 32,3% da 3, 89,5% nei liberi), 10 di Lega baltica (11.4 punti a partita, 3.6 rimbalzi, 2.2 assist, 57.8% da 2, 45.2%, da tre, 66,7% nei liberi) e 2 di Eurchallenge (8.5punti a partita, 3.5 rimbalzi, 4.0 assist. Nel 2010 dop la WBA con i Manetta Storm, firma a Iowa Energy con cui partecipa alla D-League. Sempre in quintetto base, fa registrare in 48 partite: 8.9 punti, 2.5 rimbalzi, 2.4 assist, 40,3% da 2 punti, 31% da 3, 72,8% nei liberi). Dopo una breve parentesi nelle Filippine, approda in Polonia nell’AZS Koszalin (Polonia-PLK): 13 partite: 13.2 punti, 4.2 assist, 37.8% da 2 punti:, 43.1%, da 3,  punti, 86.2%: nei liberi. A gennaio si trasferisce ai Dakota Wizards di cui fa parte del quintetto0 base in 31 gare: 18.1 punti a partita, 3.7 rimbalzi, 5.0 assist, 47,7% da 2. 39,8% da 3, 88,6% ai liberi. Nel 2012, dopo la Summer League di Las Vegas con i Milwaukee Bucks, disputa la prestagione con i Golden State Warriors (NBA) e, quindi, da novembre la D-League con i Santa Cruz Warriors: 55 partite, 14.1 punti, 3.6 rimbalzi, 5 assist, 39.8% da 2 punti, 30,2% da 3, 73,7% nei liberi. A maggio chiude la sua attività agonistica con i Marinos de Anzoategui (Venezuela-LPB).
Riconosciuto tra i migliori rookie della Missouri University nel 2007, Hannah è stato inserito nella prima squadra del campionato WBA nel 2010. L’anno successivo ha vinto la D-League- Nella stessa Lega si è aggiudicato il titolo di campione dell’East  Conference nel 2013, giungendo alla finale assoluta. Nel 2012 è stato difensore dell’anno ed è stato inserito nella formazione dei migliori difensori della D.League sia nel 2012 che nel 2013.
Lello Iavazzi presidente Juvecaserta“È un gran colpo quello messo a segno da Atripaldi e Molin – commenta il presidente Raffaele Iavazzi (nella foto)  – e mi devo congratulare con loro per la tenacia con la quale hanno inseguito il giocatore, che è stato uno dei primi obiettivi perseguiti nell’idea di costruzione della nostra squadra; una squadra che credo riuscirà a rispondere perfettamente alle ambizioni societarie e che potrà far divertire il competente ed appassionato pubblico casertano”.