Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LEGABASKET – Pasta Reggia Caserta, primo stop.

Piero BucchiNon è stata una bella Pasta Reggia Caserta, davvero ‘scotta’, contro un’Enel Brindisi di coach Piero Bucchi (nella foto) che ha festeggiato nel migliore dei modi la sua ‘Presentazione Ufficiale’ davanti al proprio pubblico. 71 a 62 il punteggio finale per i pugliesi che hanno dominato il match, contro una Pasta Reggia che ha sofferto in difesa, e con davvero poche idee in fase ofensiva. Coach Molin ha ancora tanto da lavorare in palestra con i suoi atleti, per far si che il 14 Ottobre, all’esordio casalingo nel nuovo campionato contro Venezia, ci sia una squadra capace di dettare legge in campo.

Per la Pasta Reggia Caserta, il top scorer è stato Roberts con 14 punti, seguito da Scott con 11. Per Mordente 6 punti: 4 quelli realizzati da Michelori. Nell’altra semifinale, il Banco di Sardegna Sassari ha battuto l’Armani Jeans Milano per 89 a 71. Oggi Caserta si gioca il terzo e quarto posto contro Milano.

Questo il tabellino del match della Juvecaserta.

Enel Brindisi – Pasta Reggia Caserta 71 – 62

(14-17, 37-31,55-42)
Enel: Akingbala, James 14, Todic 7, Bulleri 2, Formenti 5, Dyson, Lewis 16, Zerini 9, Snaer 5, Campbell 13. Allenatore: Bucchi
Pasta Reggia: Mordente 6, Hannah 7, Moore 9, Brooks 9, Roberts 14, Vitali 5, Scott 8, Tommasini, Michelori 4, Circosta. Allenatore: Molin