Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LEGABASKET – Pasta Reggia Caserta: “CHE PECCATO!!!”

Già…! Davvero un peccato! La Pasta Reggia Caserta sciupa una ghiottissima occasione di ‘sbancare’ il campo della capolista Giorgio Tesi Group Pistoia, allenata dal casertano Vincenzo Esposito, ed esce sconfitta dopo un tempo supplementare per 93 a 84. Diciamola subito e tutta; in questo match per la presenza di amati ex in campo, del casertanissimo ‘Vincenzino’ Esposito, il coach bianconero anch’egli artefice dello storico scudetto giunto a Caserta, Sandro Dell’Agnello, etc…etc…alla fine ci voleva un bel pareggio. Però, come si sa, nel Basket il pareggio non esiste. Meno male!….se no sarebbe stato un’altro Calcio. Un pareggio (transitorio) però c’è stato. Alla fine dei tempi regolamentari che hanno poi regalato l’overtime e la vittoria alla squadra toscana che, grazie anche alla sconfitta del’EA7 Emporio Armani Milano a Torino, ora è sola in vetta alla Classifica. Bravo Enzino! Bravo a riuscire a costruire con un bel gruppo di giocatori, quest’altro successo che ora, non è più un “fuoco di paglia”, ma una pura realtà che ha iniziato a far sognare in grande Pistoia tutta. Caserta? Per Caserta si stanno dicendo tante cose; dalla conferenza stampa del coach Dell’Agnello che ha dichiarato “fatale” il primo quarto; da colleghi giornalisti e tifosi sui Social network e portali Web, dove si colpevolizza il fatto di rinforzare la squadra in questo o quell’altro ruolo, oppure la solita ‘sciapita’ frase: “più di questo la squadra non poteva”…etc…etc. Certo, viva la libertà di pensiero e di espressione! Ma la sconfitta di Caserta questa sera, non va ricercata nell’assenza di ipotetici rinforzi oppure del disastroso primo tempo, perchè poi…la Pasta Reggia Caserta ha cambiato il match durante i rimanenti 30′ e ha fatto tremare non poco il Palacarrara. Tutto questo significa che la squadra, comunque, c’è ed è viva! La sconfitta di questa sera è da ricercare solo negli ultimi 10” di gioco, con il punteggio in perfetta parità e con la palla in mano su rimessa in fase offensiva. E con il bonus dei falli a favore!!! ……………… C’è stato un tiro “assurdo” da fuori, molto fuori area. Che si fa invece? Qual’è la soluzione più idonea da applicare??? Pensateci!………perchè è “l’ABC” della Pallacanestro; e tutto ciò conferma che quest’anno il Campionato italiano, anche dai tanti risultati “strani”, è ancora più scarso di quello dello scorso anno. E domenica arriva Cantù!

Il Tabellino.

GIORGIO TESI GROUP PISTOIA – PASTA REGGIA CASERTA   93 – 84 dtsGiorgio Tesi Group: Antonutti 9, Filloy 16, Lombardi 4, Czyz 15, Moore 7, Di Pizzo ne, Severini, Salvi ne, Mastellari, Blackshear 17, Knowles 8, Kirk 17. Coach: Esposito

Pasta Reggia: Downs 11, Siva 21, Hunt 18, Cinciarini 10, Giuri 3, Amoroso 10, Jones 11, Ghiacci ne, Ingrosso ne. Coach: Dell’Agnello

Arbitri: Martolini, Weidmann, Grigioni.

Punteggi parziali: 26 – 16, 47 – 39, 60 – 59, 79 – 79