Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LEGABASKET – La Pasta Reggia Caserta da lezione di “CUORE” alla Manital Torino!

Chi ha scommesso un euro dopo i primi 20′ di gioco della Pasta Reggia Caserta sulla vittoria al Palaruffini di Torino? Beh…credo proprio nessuno. Però, dopo quello che è successo ad Avellino e quello di stasera a Torino, ora credo che la prossima ci penseremo un pò tutti quanti. Stasera la Pasta Reggia Caserta da lezione di “cuore” sul parquet piemontese, riuscendo a vincere un match praticamente perso per tre quarti, battendo la Manital Torino per 83 a 87. La formazione di Sandro Dell’Agnello è stata immensa negli ultimi 12′ minuti, riuscendo a ‘rientrare’ su un passivo di -18 e nel rush finale a vincere il match. Insomma, un grande CUORE fa si che Caserta cancelli in un sol colpo la differenza canestri con Torino (+2 nell’incontro di andata per i piemontesi al Palamaggiò) e la sconfitta interna contro Varese. Si, perchè stasera è stato fondamentale vincere in quanto Capo d’Orlando ha battuto Venezia; quindi un passo in avanti verso la salvezza per i siciliani, due punti in più per Caserta per mantenere a debita distanza proprio i siciliani.

La gara ha visto una partenza davvero inguardabile per la Pasta Reggia che ha subìto un parziale di 8 a 0 dei piemontesi, con un Dawkins vero cecchino in campo. Caserta insegue, sbaglia, segna ma pian piano inizia a non mollare e anche se il divario tra le due squadre era sopra i 10 punti, i bianconeri continuavano a macinare gioco. Fino al 28′, quando su un paio di palloni persi in attacco da parte della Manital, la Pasta Reggia ne ha approfittato con Downs, con Gaddefors, con Jones di macinare gioco e punti per tornare a ruota dei piemontesi.

Poi, nel finale, davvero al cardiopalma, si è rivista la vera Pasta Reggia Caserta con grinta difensiva, velocità in attacco e precisione al tiro che ha pareggiato le sorti del match a 2′ dalla fine e poi ha vinto con un CUORE grande così! Complimenti a tutti!!!

Il tabellino del match.

MANITAL TORINO – PASTA REGGIA CASERTA  83 – 87

TORINO: White 20, Giachetti 4, Mancinelli 8, Rosselli 8, Fantoni 2, Kloof 4, Dawkins 26, Miller 5, Ebi 6. N.e. Mascolo. Coach: Vitucci

CASERTA: Downs 21, Siva 12, Hunt 12, Cinciarini 3, Jones 12, Gaddefors 21, Giuri 6, Metreveli. N.e. Ghiacci e Ingrosso. Coach: Dell’Agnello.

Arbitri: Paternico’, Vicino e Rossi.

Note: Punteggi parziali 30 – 22, 51 – 40, 70 – 61. Tiri da 2 punti: Torino 23/41 (56,1%) – Caserta 22/45 (48,9%). Tiri da 3 punti: Torino 9/22 (40,9%) – Caserta 9/22 (40,9%). Tiri Liberi: Torino 10/12 (83,3%) – Caserta 16/25 (64,0%). Palle perse: Torino 19 – Caserta 10.