Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LEGABASKET – Avellino fa 11 di fila contro la Virtus

Nona giornata di ritorno della Legabasket serie A, la Sidigas Avellino ospita tra le mura amiche del PalaDelMauro la Virtus Bologna dell’ex Giorgio Valli, coach Sacripanti schiera in quintetto il giovane Severini a causa di un problema ad Alex Acker che lo vedrà meno durante tutta la durata del match. La guardia di Macerata risponde con 5 punti di qualità che portano i biancoverdi al vantaggio sul 23 a 19 alla prima sirena, con uno scatenato Dexter Pittman che dall’altra parte del campo sembra poter fare ogni cosa in area pitturata. In apertura di secondo quarto le V nere grazie al solito ottimo Pittman, ed a 5 punti di Hasbrouck provano a impensierire i lupi ma le giocate di Ragland e Cervi portano il massimo vantaggio per i padroni di casa sul più 10 all’intervallo lungo sul 45 a 35. Al rientro dagli spogliatoi la partita continua sulla falsa riga del primo tempo con gli ospiti che continuano ad inseguire i padroni di casa, e con Cervi che prosegue il lavoro sporco sotto le plance.  Michele Vitali intanto scalda la mano dalla lunga distanza ma Bologna non riesce a rimarginare il gap e dopo 10’ lo svantaggio rimane invariato sul 61 a 50 a favore di Avellino. L’inizio dell’ultimo quarto è tutto a favore dei bianco neri che con Vitali prima e Collins poi si rimettono in gara sul meno 3 a 7’ dalla fine. Ragland e Veikalas ci pensano a togliere le ‘castagne’ dal fuoco con 5 punti di fila che riportano i lupi sul più 8, gli ospiti provano a rientrare ma le numerose palle perse e gli errori al tiro fanno si che la Scandone guadagni la undicesima vittoria consecutiva in campionato sul punteggio finale di 82 a 74. Bologna difatti si scioglie sul momento di massima forma quando sul 63 a 61 gli ospiti anche a causa dell’inesperienza hanno gettato tutto il lavoro fatto, con Avellino cinica che non ha concesso più nulla da lì alla fine.

Sidigas Avellino – Obiettivo Lavoro Bologna 82 – 74

Sidigas Avellino : Norcino ne, Ragland 16, Green 8, Veikalas 7, Acker ne, Leunen 7, Cervi 17, Severini 5, Nunnally 15, Pini ne, Buva 17, Parlato.
Tiri da 2 : 24/38 Tiri da 3 : 7/22 Tiri Liberi 13/19 Rimbalzi : 36 (25d,11 o)

IL MIGLIORE : Riccardo Cervi sfoggia un’ottima prova offensiva mettendo a referto una doppia doppia con 17 punti e 10 rimbalzi, in difesa Pittman è un osso duro e fa quello che può.

IL PEGGIORE : Ivan Buva mette a referto una discreta prova però questa sera è al di sotto della media, affidiamo a lui questo premio anche se con pochi meriti.

Obiettivo Lavoro Bologna : Pittman 21, Vitali 12, Cuccarolo, Gaddy 2, Collins 11, Fontecchio 5, Mazzola 5, Hasbrouck 10, Penna ne, Odom 8.
Tiri da 2 : 16/34 Tiri da 3 : 11/31 Tiri Liberi : 9/11 Rimbalzi : 36 (21d, 15 o)

IL MIGLIORE : Dexter Pittman è illegale sotto le plance, sposta chiunque gli passi davanti e cattura tanti rimbalzi nella metà campo offensiva, limita i danni per i bianconeri per tutti e 40 i minuti.

IL PEGGIORE : Abdul Gaddy letteralmente invisibile sul terreno di gioco, si salva solo per i 4 assist ai compagni.

QUI LA FOTOGALLERY DEL MATCH !