Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LBA – La Virtus Segafredo Bologna cala il poker in campionato, vittoria su Trieste

La Virtus Bologna vince e fa esordire Mannion, Cordinier e Ceron

La Virtus Segafredo Bologna vince 94-79 anche contro l’Allianz Trieste. 4 vittorie in altrettante partite per la Virtus Segafredo Bologna che fa esordire Mannion, Cordinier e Ceron. Partita vivace fin da subito dove Trieste tiene i ritmi dei campioni d’Italia nel primo quarto, poi la Virtus Bologna crea un gap non recuperabile per Trieste, nonostante un buon terzo quarto degli ospiti. La Virtus Segafredo Bologna vince bene nonostante le assenze di Teodosic e Jaiteh.

Starting five
Virtus Segafredo Bologna: Pajola, Belinelli, Weems, Alibegovic, Sampson.
Allianz Pallacanestro Trieste: Banks, Sanders,Mian, Grazulis, Konate.

Primo tempo
Partita vivace ad alto punteggio nel primo quarto con Belinelli che si sente caldo e lo dimostra con le triple segnate. Trieste insegue la Virtus grazie alle soluzioni del solito Banks.
Mannion fa il suo esordio con la maglia della Virtus Bologna segnando subito un jumper e una tripla per aiutare la squadra. Esordio anche per il francese Cordinier.
Attacchi che prevalgono su difese lasciano molti spazi da una parte e dall’altra. Primo quarto che termina sul punteggio di 35-29.

La Virtus assesta la difesa e aumenta i giri dell’attacco, contributo più che positivo l’impatto di Cordinier che vola a schiacciare per due volte in contropiede.
Konate prova a dare una scossa a Trieste per recuperare il -15, beffato però da un fallo tecnico per essere rimasto appeso troppo al ferro.
Trieste viene rispedita immediatamente a -15 con le conclusioni di Belinelli e Pajola.
Al riposo le squadre vanno con il punteggio di 57-44.

Secondo tempo
Cresce in difesa Trieste complicando i primi attacchi bianco-neri, in attacco Mian guida il tentativo di rimonta arrivando fino al -7. Banks e Konate colpiscono la difesa bolognese e Delia segna il -4. Alibegovic segna subito la tripla per riportare la Virtus a +7.
Virtus decisamente meno fluida rispetto al secondo quarto ma riesce a gestire il rientro di Trieste, 73-66 a fine quarto.

Dopo 2 minuti senza canestri nella partita ci pensa Alexander con due bombe che rimettono la Virtus a +14. La difesa bianco-nera torna ad essere quella del primo tempo complicando tutti gli attacchi triestini.
Banks è l’unico che segna per Trieste ma ormai la Virtus ha indirizzato la partita sui binari della vittoria. Gli ospiti non hanno più la forza di rientrare in partita. La Virtus cala il poker e vince 94-79.

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA 94 – ALLIANZ PALLACANESTRO TRIESTE 79
35-29; 57-44 (22-15); 73-66 (16-22); 94-79 (21-13)

Virtus Segafredo Bologna: Tessitori 8, Cordinier 6, Mannion 5, Belinelli 20, Pajola 2, Alibegovic 16, Hervey 3, Ruzzier 2, Alexander 9, Ceron , Sampson 17, Weems 6.
Allianz Pallacanestro Trieste: Banks 21, Sanders 12, Fernandez 4, Konate 10, Deangeli 2, Mian 12, Delia 8, Cavaliero 0, Campogrande 1, Grazulis 5, Lever 4.
Tabellino completo qui.