Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

JUVECASERTA: Encefalogramma ormai piatto. Si stacca la spina…

Che dire…per lo Sporting Club JUVECASERTA il funerale è servito. Dopo la ‘sola’ per la Serie A2, arriva la ‘sola‘ per la Serie C Gold. Ma ragazzi parliamoci chiaro: era nell’aria! A me fondamentalmente dispiace tantissimo per coloro che ci avevano creduto e che avevano forti speranze di essersi liberati della “vecchia Proprietà”, guardando avanti con un nuovo “grande” Presidente. Sicuramente la vecchia Proprietà ha fatto errori, creati principalmente per non aver ascoltato o aver avuto fiducia di persone esperte nel campo cestistico che gli sono state al fianco: specie negli ultimi anni; ma diciamo anche che ha sborsato fior di quattrini per mantenere accese le luci del Palamaggiò e vedere giocare la Juvecaserta.

Ora però le luci si sono praticamente spente (e credo anche per lungo tempo) nel grande impianto a pochi chilometri dalla città, grazie “all’operato” di un uomo che, diciamoci la verità, di Pallacanestro insieme al suo “Staff” completo con l’aggiunta del suo Ufficio Stampa, ne aveva “forse sentito parlare”! Un ‘record’ però non possiamo negarglielo: in soli 2 mesi ha acquisito e perso un ‘Titolo’ sportivo! Un record che a memoria d’uomo di Sport, nessuno mai ricorda di aver vissuto oppure letto su qualche Quotidiano. Insomma a Caserta ora si guarda avanti, si mette una pietra sopra (purtroppo) e ci si prepara a sostenere la Juvecaserta Academy, Società che ha curato il Settore Giovanile dello Sporting Club Juvecaserta “che fu” e che quest’anno parteciperà al Campionato di Serie C Silver della Campania.

E il campo di gioco sarà il vecchio ma rimesso a nuovo Palazzetto dello Sport di Viale Medaglie d’Oro a Caserta, con i suoi circa 2.000 posti a sedere. Si, quest’anno Nando Gentile che non ha bisogno di presentazioni ne di sottolineare la sua passione per la Pallacanestro, con la società Juvecaserta Academy, rafforzerà un progetto sulla crescita dei giovani, ma sarà presente anche in Serie C Silver con la ‘prima’ squadra. Questo è un segnale che deve far piacere alla Caserta del basket perché è proprio da qui che la Pallacanestro a Caserta riprenderà a volare alto. Intorno a Nando ci sono Dirigenti che “vivono” lo sport dei ‘Giganti’ da moltissimi anni e non sono ne ex ciclisti ne hanno mai giocato a Calcetto. Ed io sono sicuro che accanto a questo progetto si affiancheranno anche Sponsor importanti della nostra Provincia e a livello regionale, per poter far tornare il grande Basket a Caserta. Nella città ‘campana’ la rabbia è tanta, ma c’è anche volontà di “affiancare” ciò che sta maturando nel Palazzetto cittadino, grazie anche all’unica Associazione attiva formata da circa 450 tifosi Bianconeri iscritti, l’Associazione “Ornella Maggio’ “, la quale nei prossimi giorni, con i suoi Vertici, cercherà un incontro con la Dirigenza della Juvecaserta Academy per intavolare un discorso d’intenti e di potenziale supporto alla crescita della giovane Società.

Insomma, anche per coloro che non credono più, per i delusi, per i contestatori, per gli irriducibili e malati di Basket, per gli appassionati, per quelli che mangiano “pane e basket” nella città della Reggia, per quelli che parlano parlano parlano….per quelli che scrivono scrivono scrivono, a Caserta, resta “Caserta Città del Basket”!