Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

FINAL EIGHT – Milano campione

Grande clima al Forum di Assago dove alle ore 18.00 si disputa la finale tra l’EA7 Milano e la Sidigas Avellino, i padroni di casa partono con Cinciarini, Jenkins,Sanders,Simon e Magro in quintetto a cui coach Sacripanti risponde con Green,Nunnally,Acker,Leunen e Cervi. Avellino parte bene con 2 canestri di Acker e Cervi ma poi sembra spegnersi la luce per i successivi 8 minuti dove mette a referto solo 6 punti, per Milano invece Sanders e Jenkins martellano dalla lunga distanza portando i padroni di casa sul più 10 alla termine del primo quarto di gioco. Nel secondo periodo di gioco Avellino sembra riprendersi, limitando le palle perse che nel primo quarto avevano messo fine a ben 7 possessi offensivi, Nunnally prima e Pini dopo in uscita dalla panchina aiutano Avellino a diminuire lo svantaggio sul -6, ma Milano in attacco cattura tutti i rimbalzi dei tiri sbagliata mettendo a referto ben 18 punti sulle 2° opportunità e con Macvan e Mclean coadiuvati da Cerella che cattura ben 3 carambole offensive riallunga sul 36 a 43 al termine del primo tempo di gioco. Al rientro dagli spogliatoi le due squadre si equivalgono, con Avellino che riesce a limitare Milano a rimbalzo in attacco dopo che nei primi 20 minuti aveva dominato, per i biancoverdi un super James Nunnally tiene i suoi in partita, dall’altra parte Macvan e Sanders tengono i meneghini sempre in vantaggio, ma i ragazzi di coach Sacripanti grazie ai due liberi di Ragland ritornato sul meno 5 alla sirena del penultimo quarto. Nell’ultimo quarto i campani sembrano aver terminato le energie e Milano piazza un parziale di 18 a 6 nei primi 5 minuti di gioco scappando sul primo massimo vantaggio sul 61 a 78 a 4 minuti dalla fine che costringe caoch Sacripanti a chiamare Time-Out. In uscita da questo però Avellino risponde con un mini parziale di 7 a 0 con Cervi, Leunen e Ragland che costringe Repesa a chiamare minuto di sospensione. Avellino è brava ad allungare la difesa costringendo Milano a perdere anche qualche pallone ma purtroppo il gap è troppo ampio e Milano la spunta sul risultato finale di 76 a 82 conquistando le Beko Final eight 2016. MILANO – AVELLINO 76 – 82 MILANO : Mclean 15,Lafayette 3, Macvan 14, Cinciarini 10, Simon 8, Lafayette 3, Magro 2, Jenkins 8, Gentile ne, Amato ne, Cerella, Kalnietis 5, Sanders 17. Tiri da 2: 22/45 Tiri da 3: 10/34 Tiri Liberi 8/10 Rimbalzi : 47 ( 28 d, 19 o ) AVELLINO: Norcino ne, Cervi 8, Ragland 8, Leunen 3, Green 1, Nunnally 25, Acker 9, Veikalas 5, Buva 13, Pini 4, Severini, Parlato. Tiri da 2 : 22/45 Tiri da 3 : 10/34 Tiri Liberi : 16/22