Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

FINAL EIGHT – Cremona batte Sassari in rimonta

Nel match delle 15.15 va di scena la partita tra la Vanoli Cremona e la Dinamo Sassari, I Sardi partono forte con un parziale di 8 a 0 chiuso da Cusin in schiacciata. Cremona recupera il gap ma Sassari chiude il primo quarto in vantaggio sul 23 a 20. La Vanoli però rientra in campo con il piglio giusto recuperando il match con un parziale a favore di 14 a 6 che dice 34 a 29 in favore dei lombardi alla fine del primo tempo. Al rientro in campo un grandissimo Logan autore di 10 punti in 3 minuti riporta i suoi in vantaggio sul 49 a 47. Cremona continua a faticare in attacco, mentre gli avversari macinano punti con azioni spettacolari e divertenti, il terzo quarto quindi termina sul punteggio di 49 a 56 a favore degli isolani.
Sassari scappa sul più 10, con Cremona che sembra ormai pian piano spegnersi da entrambi i lati del campo, mentre Logan e Mitchell continuano ad allungare le distanze di vantaggio .
Turner però riaccende la luce per i suoi e con due triple consecutive riporta i suoi sotto di sole tre lunghezze sul 66 a 69 che costringe coach Calvani a chiamare Time-Out.
Nell’ultimo minuto di gioco Fabio Mian riporta Cremona ad una lunghezza di vantaggio sul 70 a 71, Logan mette a segno due liberi, Turner dall’altra parte però sbaglia un tiro da tre punti , ma Sassari sulla rimessa perde palla commettendo fallo con Joe Alexander, per i bianco azzurri però è solo 1 su 2 dalla lunetta riportandosi sul 71 a 73, Logan dall’altra parte infila un altro 2 su 2 dalla linea della carità , Mcgee risponde con una tripla sul 74 a 75, ennesimo 2 su 2 di Logan dalla lunetta con Cremona che con 8 secondi sul cronometro trova un’incredibile tiro dalla lunga distanza con Cazzolato che mette tutti d’accordo sul 77 pari alla sirena finale che significa overtime. Dragovic con una tripla inaugura il supplementare, succeduto da due liberi e una tripla di Mcgee che dicono parziale di 9-0 per i Lombardi.
Sassari è in palla, con Cremona che difende bene il perimetro e limita i campioni in carica a tiri forzati salvo trovare un mini parziale di 5 a 0 riportandosi sotto sul 89 a 93 a 40’’ dal termine, ma Mcgee e Gaspardo chiudono la partita sul 97 a 89 finale portando Cremona di coach Pancotto in semifinale.

 

CREMONA – SASSARI 97 – 89

CREMONA : Cazzolato 6, Biligha 3, Turner 28, Dragovic 10, Gaspardo 8, Whashington 17, Mcgee 12, Boccasavia ne, Cusin 6, Mian 7.
Tiri da 2 : 16/33 Tiri da 3 : 14/36 Tiri Liberi : 23/30 Rimbalzi 34 (29 d, 5 o)

SASSARI: Alexander 12, Logan 29, Akognon 8, Stipcevic 9, Devecchi 3, Mitchell 16, Formenti ne, Kadji 4, D’Ercole ne, Sacchetti 2, Marconato ne.

Tiri da 2 : 22/40 Tiri da 3 : 7/26 Tiri Liberi : 24/29 Rimbalzi 44 ( 36 d, 8 o )