Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

Eurocup – Virtus Bologna: vittoria dopo una lunga rimonta

Sconfitta anche Monaco e unica imbattuta in tutta l’Eurocup

Nella partita della verità contro AS Monaco la Virtus vince nel secondo tempo con un lenta rimonta.
La partita inizia nel peggiore dei modi per i bolognesi che subiscono un primo parziale di 15 punti, incrementato a 18 a fine primo tempo. Monaco parte fortissima con intensità fisica e ritmi alti da dietro l’arco dove dimostra di non essere la squadra con la seconda percentuale da 3 punti. La Virtus inizia a lanciare segnali di speranza nel secondo tempo dove argina l’attacco francese e incomincia a trovare soluzioni in attacco. Il distacco rimane ampio fino alla fine dell’ultimo quarto dove i ragazzi di coach Djordjevic riescono a portarsi avanti e a vincere la partita. Secondo tempo di carattere che però non nasconde le difficoltà iniziali.

Starting five
AS Monaco: Bost, O’Brein, Knight, Inglis, Lessort.
Virtus Bologna: Markovic, Adams, Weems, Alibegovic, Gamble.

Primo quarto
La partenza è a favore dei padroni di casa che mostrano subito muscoli e fisicità alla Virtus.
Adams sblocca i suoi con una palla rubata e canestro. Alibegovic prova a caricare tutta la squadra con una super schiacciata dopo un errore al tiro. Una carica che però non basta, Monaco è pimpante ed è su tutti i rimbalzi e i palloni vaganti. Bost e Lessort guidano anche in attacco e allungano sulla Virtus. 5 su 7 da 3 per i padroni di casa contro uno 0 su 7 degli ospiti nonostante fossero tiri ben costruiti.
Il parziale del primo quarto è 25-10.

Secondo quarto
Il secondo quarto parte a rilento dove entrambe le difese vincono sugli attacchi, 4-4 il parziale a metà della frazione di gioco. Monaco però continua ad essere più intensa e più vogliosa. Nonostante un secondo quarto più equilibrato i francesi allargano il distacchi di altri 3 punti e i fantasmi della sconfitta iniziano a presentarsi alle V nere.
Il punteggio è di 40-22 a fine secondo quarto.

Terzo quarto
Nel terzo quarto arriva la prima tripla della Virtus grazie a Ricci dopo 12 errori complessivi. I bianco neri lanciano piccoli segnali positivi con un gioco sicuramente più vivace in attacco. Nonostante i pochi punti di Monaco, i padroni di casa continuano a macinare intensità e a tenere il gap tra i 14 e i 16 punti.
La Virtus esce bene da un time out e segna 7 punti in fila ricuce lo svantaggio a meno 9 punti. La pressione e l’intensità degli ultimi 2 minuti lasciano speranza agli ospiti. 56-47 a fine terzo quarto.

Quarto quarto
L’ultima frazione di gioco inizia con una bellissima azione che porta alla tripla di Abass. Coach Djordjevic prova a giocare con un quintetto molto fisico senza i due play serbi (Pajola, Abass, Weems, Ricci e Hunter). C’è la reazione di Monaco con i soliti Bost e Lessort che portano nuovamente i francesi alla doppia cifra di vantaggio. Ormai però Monaco è annebbiata dalla lunga rimonta Virtus che con Abass si porta a soli 3 punti di differenza. Teodosic si accende per il pareggio segnando la prima tripla della sua partita. Fallo su Gamble e 0/2 dalla lunetta, Weems agguanta il rimbalzo e completa la rimonta a un paio di minuti dalla fine della partita. Clamorosamente Rebic butta via il pallone con un passaggio a vuoto. Il fallo tattico dei francesi porta a +4 gli ospiti. Difesa sontuosa di Markovic che recupera senza fare fallo, subisce il fallo e sigla il più 6 finale.
Il punteggio recita 68-74. Vittoria in rimonta per la Virtus.

Foto copertina: sito ufficiale Eurocup