Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

Eurocup – Virtus Segafredo Bologna: continua la cavalcata europea

Vittoria contro Giants Anversa

Alla Virtus Segafredo Arena la Virtus Bologna supera i Giants di Anversa per 92-73. Una prestazione corale che porta le V nere a 9 vittorie in altrettante partite. In una partita che ha poco significato a livello di classifica la Virtus decide di indirizzarla fin da subito sui binari della vittoria, in particolar modo nel secondo quarto con la sua caratteristica intensità difensiva e da un attacco corale con altissime percentuali dal campo.
I Giants provano a rimanere in scia nel primo quarto e provano poi a ricucire lo svantaggio nel terzo ma non possono molto contro una Virtus molto più attrezzata, nonostante due assenze italiane, Pajola e Belinelli.

Starting Five
Virtus Bologna: Markovic, Abass, Weems, Ricci, Tessitori.
Giants Anversa: Dudzinski, Kesteloot, Van Den Eynde, Branch, Faye.

Primo quarto
L’inizio di partita un è po’ frenetico, caratterizzato da palle perse, 7 per parte a fine quarto, e confusione in attacco. Le due squadre dimostrano quindi di essere la prima e la seconda squadra per palle perse in tutta l’Eurocup. Una volta assestate le due compagini trovano continuità in attacco, in quarto non particolarmente degno di nota. Le due squadre, infatti, non hanno nulla da chiedere alla classifica.

Secondo quarto
Il quarto si apre con lo spettacolo dell’asse BleijenberghFall e subito dopo l’asse TeodosicHunter.
La Virtus prova la prima mini fuga e trova il massimo vantaggio, +10. La partita rimane abbastanza equilibrato dove il punteggio varia tra il +8 e il +14. Markovic registra già 7 assist.
Negli ultimi minuti la Virtus inizia ad allargare notevolmente il distacco da Anversa, con Adams e Hunter che regalano altro spettacolo con altre due schiacciate in contropiede.
Il quarto finisce 57-38, grazie all’81,8% da 2 e i 19 assist totali.

Terzo quarto
Il terzo quarto si apre con un’altra schiacciata di Fall. Piano piano Anversa ricuce lo svantaggio fino al -11, con una buona continuità in attacco. Al contrario la Virtus è molto più spenta rispetto al primo tempo, solo 9 punti e 3 assist a 3 minuti dalla fine. La partita continua però a regalare azioni sopra il ferro, questa volta tocca ad Abass.
Il quarto finisce 73-59.

Quarto quarto
Apre il quarto Alibegovic con due schiacciate ricevendo prima da Abass e poi da Gamble. La Virtus torna ad alzare i ritmi difensivi mantenendo gli avversari distanti di 20 punti e costringendoli a tante palle perse. I padroni di casa continuano quindi ad amministrare la partita e la vittoria già in tasca. Ci sono minuti anche per Deri e la possibilità di far esordire per il giovanissimo Galli, classe 2003.
La Virtus vince 92-73 e continua la scia di vittorie consecutive a 9 partite.

VIRTUS BOLOGNA 92 – GIANTS ANVERSA 73
Punteggio progressivo: 26-21;  57-38;  73-59;  92-73.

Virtus: tessitori 8, deri 0, abass 11, alibegovic 16, markovic 5 + 9 a, ricci 9, adams 11, galli 0, hunter 7, weems 14, teodosic 3, gamble 8.
Giants: Branch 7, Jenkins 6, Van Den Eynde 2, De Ridder T. 0, Bleijenbergh 14, De Ridder N. 0, Kesteloot 13, Dudzinski 12, Faye 14, Donkor 5.

Foto copertina: sito ufficiale Eurocup