Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

Eurocup – Unics Kazan ribalta la serie e vola in finale

Finale amarissimo per la Virtus Bologna

L‘Unics Kazan vince e ribalta la serie, finisce 100-107. I russi giocano la partita perfetta per volare in in finale. È una vittoria che vale anche l’accesso garantito all’Eurolega.
La prima metà di gara è tutta in equilibrio con la Virtus che parte meglio e Kazan che riesce a rimanere agganciata.
Il terzo quarto di Kazan è fondamentale per le sorti della partita che segna tantissimo e limita i canestri della Virtus. Nell’ultimo quarto le V Nere provano a ricucire ma Kazan non sbaglia un tiro e vola in finale.

Starting Five
Virtus Bologna: Markovic, Teodosic, Weems, Ricci, Gamble.
Unics Kazan: Theodore, Canaan, Holland, White, Morgan.

Primo quarto
Pronti via Teodosic e Canaan si scambiano le prime due triple della gara.
Solo triple nei primi due minuti con White, Teodosic e Ricci.
Buonissimo approccio difensivo per la Virtus così Coach Priftis ci vuole parlare sopra nel primo time out.
Continua la concentrazione difensiva della Virtus che riesce a costruire il massimo vantaggio sul +8. Wolters risponde subito con la tripla dall’angolo.
Brown e ancora Wolters completano la rimonta e agguantano la Virtus a quota 21.
Termina 21-21 il primo quarto.

Secondo quarto
Continua in totale equilibrio la partita fino al primo vantaggio Kazan con il canestro di Smith.
Morgan esce dalla partita molto dolorante.
Belinelli riporta immediatamente la Virtus in parità. Botta e risposta tra Teodosic e Canaan che non se le mandano a dire.
Markovic direttamente da centrocampo pesca un jolly da 3. Kazan brava rispondere ai canestri bianconeri e a rimanere in scia.
Termina 48-46 per la Virtus, ancora tutto da decidere.

Terzo quarto
Holland prima e Teodosic aprono il quarto con due triple ben costruite.
Kazan non sbaglia un colpo e riesce a costruire il massimo vantaggio, +6. Continuano a non sbagliare l’Unics e Brown che aggiornano il massimo vantaggio sul +9.
La Virtus fatica ad arginare Kazan e a trovare il canestro. Quarto buio fin qui.
Hunter prova a dare inerzia alla Virtus con la rubata e la schiacciata in contropiede. Troppi errori dalla lunetta però per i padroni di casa.
Termina 67-73 a favore di Kazan.

Quarto quarto
Le triple di Adams e Belinelli riportano la Virtus a -2. Kazan è lesta a riposarsi subito sul +6.
Hunter è bravo a conquistarsi tanti falli e a riportare le V Nere a -2, ma ancora le triple surreali di Kazan rispediscono indietro la Virtus.
Il distacco di 5 punti continua a non essere colmato. Wolters fa malissimo alla Virtus segnando la tripla del +10 a due minuti dalla fine.
La Virtus con i falli subiti riesce a recuperare 6 punti, -4 a poco più di un minuto. Canaan lancia letteralmente in aria la tripla da centrocampo che vale il +9.
Finisce 100-107 per l’Unics Kazan che vola in finale e in Eurolega.

VIRTUS BOLOGNA 100 – UNICS KAZAN 107

Virtus Bologna: Abass 2, Pajola 0, Alibegovic 6, Markovic 3, Ricci 8, Adams 10, Belinelli 24, Hunter 13, Weems 8, Nikolic ne, Teodosic 25, Gamble 1.
Unics Kazan: Brown 20, Antipov ne, Canaan 9, Zhbanov 0, Wolters 17, White 22, Klimenko ne, Uzinskii 0, Smith 24, Morgan 1, Holland 14, Theodore 0.

Parziali finali: 21-21; 48-46 (27-25); 67-73 (19-27); 100-107 (33-34).