Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

Eurocup – La Virtus Segafredo Bologna vince gara 1 della semifinale

Teodosic guida la Virtus Bologna alla vittoria.

La Virtus Bologna vince 80-76 la prima gara delle semifinali di Eurocup e ha il primo matchpoint per approdare alla finale venerdì in Russia. La Virtus Bologna parte forte nel primo tempo che riesce a controllare la partita e a contenere l’Unics Kazan. I russi nel secondo tempo aumentano ancora l’intensità sul parquet e costringono la Virtus a un difficile terzo quarto. La partita rimane in equilibrio fino agli ultimi minuti dove Teodosic guida la Virtus Bologna a un vantaggio che Kazan prova ma non riesce a recuperare.

Starting Five
Virtus Bologna: Pajola, Teodosic, Weems, Ricci, Gamble.
Unics Kazan: Theodore, Canaan, Zhbanov, White, Morgan.

Primo quarto
Partenza intensa da parte delle due compagini con tanta aggressività in difesa. La Virtus sfrutta bene il gioco da dentro l’area con Gamble.
Teodosic guida i suoi verso il primo mini allungo della partita.
Kazan dopo vari errori al tiro da 3 punti si sblocca con Smith, segnandone poi altre due, e rimane agganciata alla Virtus.
Termina 23-19 il primo quarto.

Secondo quarto
Kazan trova subito il vantaggio grazie alla tripla di Holland e alle buone giocate difensive.
La Virtus fatica nella prima metà di quarto ed è costretta a inseguire sul punteggio, mentre Kazan aumenta di intensità azione dopo azione.
Le V Nere si riassestano e tornano a rispondere ai colpi della squadra russa con il punteggio sempre in equilibrio.
Teodosic continua ad illuminare sul parquet per guidare la Virtus che chiude il quarto con l’inerzia a proprio favore.
Finisce 44-36 il secondo quarto.

Terzo quarto
Dopo le prime azioni spezzate da qualche fallo la Virtus tocca il massimo vantaggio in doppia cifra, +12.
Canaan si iscrive alla partita e aiuta l’Unics a ricucire lo svantaggio con un controparziale di 12-4.
L’ex White commette il quarto fallo ma il Kazan continua pressare a tutto campo e approfitta dei pasticci della Virtus.
Holland segna la tripla del pareggio a quota 56 chiudendo il quarto.

Quarto quarto
Kazan continua sulla scia della fine del terzo quarto e si porta avanti di 3 punti.
La Virtus lascia in lunetta punti preziosissimi e non riesce a ricucire il piccolo svantaggio.
Hunter dopo i vari errori trova il canestro del pareggio.
Continua la partita sporca e intensa, la Virtus torna avanti ma Kazan è sempre lì a riacciuffare il pareggio.
Doppia magata di Teodosic che illumina la strada alla Virtus. Difese importanti delle V Nere che impediscono a Kazan di rientrare, dall’altra parte ancora Teodosic a punire con altri 2 punti.
Staffetta per coach Djordjevic che cambia quasi ad ogni azione i suoi esterni.
Teodosic segna la tripla del +6, replicata subito dopo da Smith e Kazan ancora -3. Brown segna solo un libero mentre Teodosic è chirurgico a 27 secondi dalla fine e +4 Virtus.
Kazan non riesce a trovare un buon tiro e il canestro grazie alla difesa bianco nera. La Virtus fa scivolare i secondi restanti sul cronometro e vince 80-76.

VIRTUS BOLOGNA 80 – UNICS KAZAN 76

Virtus Bologna: Tessitori 7, Abass 0, Pajola 9, Alibegovic 0, Markovic 2, Ricci 9, Adams 0, Belinelli 12, Hunter 8, Weems 2, Teodosic 27, Gamble 4.
Unics Kazan: Brown 13, Antipov ne, Canaan 9, Zhbanov 0, White 6, Sergeev ne, Klimenko 0, Uzinskii 0, Smith 22, Morgan 11, Holland 13, Theodore 2.

Parziali finali: 23-19; 44-36 (21-17); 56-56 (12-20); 80-76 (24-20).