Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

Eurobasket 2015 – Verso Spagna – Italia

Andiamo ad analizzare attraverso un grafico le due nazionali che questa sera alle 21.00 si affronteranno alla Mercedes-Benz Arena di Berlino. L’Italia dovrà fare a meno di Datome, out per tutto l’europeo e con l’incognita Belinelli. Gli azzurri devono tentare l’impresa per poter sperare di accedere alla fase successiva e magari arrivare tra le prime 7 per conquistare un posto a Rio nelle Olimpiadi del 2016. L’Italia proviene dalla vittoria contro l’Islanda dove comunque ha faticato molto, causa un gioco in attacco poco produttivo fatto da troppi isolamenti e pick and roll, con poche giocate sotto il ferro (Bargnani non ha giocato un post in due partite) o qualche gioco con uscite per i nostri tiratori che spesso si ritrovano a doversi creare tiri dal palleggio con molta difficoltà; a tutto questo aggiungiamoci una difesa a tratti imbarazzante, dove sui pick and roll avversari si aprono varchi per il rollante che si ritrova solo sotto il ferro senza nessun difensore in aiuto. Speriamo dunque di vedere qualcosina di diverso questa sera, con giocatori aggressivi e concentrati si dal primo istante di gioco !
grafico

In questo grafico possiamo notare come la media punti nel pitturato è notevolmente più alta per gli iberici che nelle due partite giocate hanno avuto una media di 40 punti a partita sotto il ferro, mentre l’Italia fatica molto, trovando quasi la metà dei punti con solo 28 a partita. Un’altra statistica che non convince molto sono i punti i contropiede, la squadra di Pianigiani fatica a correre in ‘fastbreak’ come si dice dall’altra parte dell’oceano, mentre gli Spagnoli amano molto questa opzione, ritrovandosi spesso anche con Gasol e Mitrovic a concludere i contropiedi nonostante non siano dei velocisti. Dalla panchina la Spagna può far uscire ottimi giocatori con più punti nelle mani rispetto agli azzurri che vedono meno il canestro. La media punti si avvicina nelle conclusioni da 2 fuori dall’area e nei tiri da 3 e dalla lunetta, l’Italia però tira con una percentuale più alta rispetto alle furie rosse. A rimbalzo le due squadre sembrano contendersi i dati, se l’Italia ha problemi nel catturare i rimbalzi, anche la Spagna non è da meno, con più rimbalzi concessi e meno rimbalzi catturati rispetto all’Italia. Le statistiche fanno riferimento alle due partite giocate : Spagna – Serbia, Turchia – Spagna, Italia – Turchia, Islanda – Italia.

{64d8b9eab1764c880d7e00fd72858fbc3be40809d276417bf71dad3c94a72c99} Area
ITA 28/45 62{64d8b9eab1764c880d7e00fd72858fbc3be40809d276417bf71dad3c94a72c99}
SPA 40/64 62{64d8b9eab1764c880d7e00fd72858fbc3be40809d276417bf71dad3c94a72c99}
{64d8b9eab1764c880d7e00fd72858fbc3be40809d276417bf71dad3c94a72c99} 3
ITA 13/38 34{64d8b9eab1764c880d7e00fd72858fbc3be40809d276417bf71dad3c94a72c99}
SPA 11/45 24{64d8b9eab1764c880d7e00fd72858fbc3be40809d276417bf71dad3c94a72c99}
{64d8b9eab1764c880d7e00fd72858fbc3be40809d276417bf71dad3c94a72c99} 2 Fuori Area
ITA 12/32 37{64d8b9eab1764c880d7e00fd72858fbc3be40809d276417bf71dad3c94a72c99}
SPA 8/24 33{64d8b9eab1764c880d7e00fd72858fbc3be40809d276417bf71dad3c94a72c99}
{64d8b9eab1764c880d7e00fd72858fbc3be40809d276417bf71dad3c94a72c99} Tiri Liberi
ITA 39/44 88{64d8b9eab1764c880d7e00fd72858fbc3be40809d276417bf71dad3c94a72c99}
SPA 33/48 68{64d8b9eab1764c880d7e00fd72858fbc3be40809d276417bf71dad3c94a72c99}