Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

Ci ha lasciati ANTONELLA SENES

Solo stamane mi è giunta la tragica notizia della scomparsa di Antonella Senes, nostra Collaboratrice e grande appassionata di Basket. Antonella aveva la grande passione per lo sport della Pallacanestro e naturalmente, amava la Dinamo Sassari, squadra della sua provincia con la quale ha vissuto gioie e dolori in tanti Campionati fino a quel tanto sperato traguardo del Tricolore, primo Scudetto vinto da una squadra della Sardegna nella storia del Basket italiano.   

Io Antonella, personalmente, non la conoscevo; ma il ‘Mondo di Internet’ come si sa, crea amicizie e passioni anche a centinaia e centinaia di chilometri. E sin dai primi nostri contatti, capii che Antonella come me, aveva la passione di “raccontare” i match, di scrivere, di dare notizie della squadra per la quale ogni domenica soffriva e gioiva nel Palaserradimigni e a volte anche in trasferta, sia in Italia che all’estero. Era amata da tantissimi appassionati di Basket che la domenica affollano le tribune dell’impianto sassarese, perchè era una persona solare; ma Antonella era riuscita a farsi voler bene anche all’interno della società biancazzurra dove spesso, al termine dell’incontro casalingo della Dinamo, s’intratteneva con amici e con dirigenti e atleti nel “Club House” creato dalla presidenza Dinamo.

Ogni tanto ci sentivamo per commentare vittorie o sconfitte della Dinamo ma anche della mia locale Pasta Reggia Caserta. Sempre con la voce sorridente ma, a detta di moltissimi che hanno avuto il piacere di conoscerla di persona, anche con la grande capacità di donare un sorriso a tutti, grazie al suo carattere dolce e aperto al dialogo. In questi ultimi due anni, quando si avvicinava la data del match Banco di Sardegna Sassari – Pasta Reggia Caserta lei mi diceva: “Umberto, allora che fai? Vieni a Sassari a vedere la tua Pasta Reggia?”. Ed io, sempre per motivi di lavoro gli dicevo (purtroppo): “Antonella, non riesco perchè sono incasinato in Ufficio. Ma non mancherà occasione vedrai”. Per la gara dell’andata in questo Campionato, Sassari è venuta a Caserta. Io dissi ad Antonella: “Anto, ma come…vai all’estero, vai a Reggio Emilia, vai nel Nord Italia ma non vieni a Caserta? Guarda che ti perderai una grande gara dei tuoi beniamini! Vi vengo a prendere all’Aeroporto a te e qualche amico, per fare prima!”. La ‘bella gara’ ci fu tutta, perchè quella sera la Dinamo Sassari “asfaltò” la Pasta Reggia Caserta; anche lei mi disse che sarebbe stata felice di seguire la sua amata Dinamo, ma il periodo di lavoro intenso nel suo Studio non le permetteva di venire qui da noi.

Di Antonella ricordo una frase molto significativa che, per me, sottolinea ancora di più il suo carattere solare ma “aggregante”: cioè una persona che ama unire. Una volta gli chiesi com’era il pubblico di Sassari. Ella mi disse: “Umberto, il pubblico della Dinamo è composto da intere famiglie. Tante famiglie unite che sono vicine alla squadra e capiscono i sacrifici che ogni anno la presidenza compie, per mantenere la Pallacanestro ad un certo livello a Sassari. E questo è molto bello! Questo dovrebbe essere in ogni palasport d’Italia; questo è il mio spirito sportivo! Fortunatamente qui a Sassari si vive questa bella atmosfera!”.

Che dire……….il mio cuore è a pezzi, il ‘dolore’ è tantissimo per aver saputo che una cara amica, un’appassionata di Basket, una persona perbene non c’è più. Il mio pensiero, il mio cordoglio va alla sua famiglia, ai suoi tantissimi amici che hanno avuto la fortuna di conoscerla di persona e ne hanno apprezzato sicuramente le doti umane e il carattere solare.

Ciao Antonella, riposa in Pace…

Umberto De Maria

     senes 2senes 3senes 1 senes 4 senes 6