Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

Serie C SILVER Lombardia – In ‘casa’ Sedriano arriva la capolista Robbio

La formazione del Robbio è a punteggio pieno insieme a Pavia.

La quarta giornata di campionato, nel Girone Giallo 2 di C Silver, è pronta a regalare nuove emozioni. All’Ardens tocca sfidare Robbio, una delle candidate alla promozione.
Attuale capolista in coabitazione con Pavia con percorso netto (3 su 3), la squadra di coach Zanotti punta ad essere seria protagonista della stagione fino al suo termine. Il valore dei lomellini può essere compreso guardando il roster: se principalmente gli occhi da puntare sono sull’esperto play Grugnetti, non bisogna distogliere lo sguardo da abili tiratori come Pozzi e Buzzin, o dalla guardia/ala Appendini. In area ci si affida alla prestanza fisica di Tardito e Castano, I momenti di difficoltà, e anche tanta, non sono certo mancati, viste le modalità con cui i pavesi hanno avuto la meglio su Settimo e Corsico.
Ma non bisogna farsi illusioni. Gioco ragionato e dinamico, ottime percentuali, pochi punti di riferimento: Robbio è ben capace di piegare l’avversario.
L’Ardens Sedriano, reduce da tre vittorie di fila tra coppa e campionato, deve dalla sua dare ancora dimostrazione di essere squadra intenzionata ad alzare l’asticella. A coach Luca Mei non è piaciuto il passo indietro in termini di atteggiamento e prestazione mostrati nel mercoledì di coppa con Vittuone. Con un simile approccio, Robbio potrebbe avere vita fin troppo facile in casa Ardens.
Più che lecito dunque aspettarsi 40 minuti, di ritmo, sacrificio, pallacanestro, gioco per la squadra, collettivo unito: tutto ciò che i ragazzi biancorossi sono ben capaci di mostrare, e che dovranno tirare fuori. Per dare prova di maturità, e mantenere il buon passo iniziale di stagione. Bisognerà uscire dal parquet con la maglia sudata. Scontato anche il necessario supporto degli appassionati sedrianesi: un folto pubblico di fede cestistica potrà dare quella spinta in più agli uomini di coach Mei.

 

Foto di Wiz Basket Legnano