Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

Serie C GOLD Lazio – La Ste.Mar. 90 Civitavecchia ‘stende’ anche l’Alfa Omega Ostia

I rossoneri di coach De Maria soffrono solo il primo quarto. Poi volano via verso la vittoria!

La Ste.Mar.90 Cestistica Civitavecchia gioca e vince anche contro l’Alfa Omega Ostia. Questa volta sul parquet amico, dopo aver già dato il ben servito ai gialloblù nel match del Girone di andata ad Ostia. La vittoria di questa sera (88 – 62) significa primato in Classifica per la squadra ‘tirrenica’, anche se la Fortitudo Roma ha riposato in questo turno. E mercoledì dovrà recuperare il match casalingo proprio contro l’Alfa Omega Ostia. Civitavecchia ha iniziato in sordina, con un abulico Setkic sotto le plance; infatti il giovane pivot non riesce a trovare la via del canestro. L’Alfa Omega si affida come sempre alla mano calda di Di Pasquale per portare problemi ai rossoneri. Per Civitavecchia a canestro ci vanno Hankerson, Zivkovic e Gianvincenzi; ma gli ospiti non perdono affatto contatto con i padrini di casa. Anzi, per il primo quarto riescono mantengono anche il vantaggio di un solo punto: 15 a 16. Coach Ferdinando De Maria nel primo riposino, striglia i suoi ad una maggiore attenzione difensiva, ma anche a scelte di tiro più consone alle difese schierate dagli avversari. I primi minuti del secondo quarto vedono ancora regnare l’equilibrio in campo; poi la Cestistica Civitavecchia si accende pian piano come una “stufa a pellets”! Si, perchè la fiammella diventa sempre più corposa con il passare di minuti, fino a sprigionare tutte le sue calorie! Le calorie, tradotte in punti, vengono prodotte da Hankerson, da Cittadini, dal giovane Spada, dai tiri ‘pesanti’ di Bottone e Bezzi, dalla sapiente regia del play titolare Campogiani, dai canestri quasi impossibili di Zivkovic. Insomma Civitavecchia corre come un treno in campo, aumentando sempre di più il vantaggio su un’Alfa Omega Ostia stordita e priva di gioco. Al riposo lungo il punteggio è di 43 a 32 per Civitavecchia. Nella ripresa la musica non cambia; ma cambia il vantaggio della Cestistica che vola anche sui 30 punti. 70 a 44 al termine del terzo tempo e 88 a 62 il punteggio finale. Vince la Cestistica Civitavecchia che però, smette subito di festeggiare: domenica prossima c’è l’insidiosissima trasferta sul campo dell’Ortoetruria Stella Azzurra Viterbo che, nonostante la piccola distanza tra le due cittadine (appena 40 km), non sarà affatto una “passeggiata”!

CESTISTICA CIVITAVECCHIA – ALFA OMEGA OSTIA 88 – 62

Parziali: 15-16/ 43-32 / 70-44 / 88-62

Cestistica Civitavecchia:
Setkic, Hankerson 27, Bottone A., Campogiani 2, Cittadini 10, Bezzi 5, Gianvincenzi 4, Zivkovic 12, Bottone V.L. 5, Bencini, Spada 23. All. De Maria. Ass. Monte e Rizzitiello.

Alfa Omega:
Manzo S. 3, Brichese, Crestini, Di Pasquale 25, De Robertis, Di Pietro 10, Manzo G. 2, Tommasoni 2, Ramaj 9, Vitale 11. All. Tardiolo

Arbitri: Collura, Dinoi