Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

Serie C GOLD Lazio – Ecco il nuovo Campionato!

La novità? I due Gironi con qualche polemica.

La FIP Regione Lazio ha stilato il nuovo il Campionato 2020/2021 con una particolarità: ha trasformato il “Torneo” in due Gironi: quello A e quello B. Si, due Gironi che non hanno reso felice gran parte degli appassionati e sicuramente anche qualche Dirigente. Con il Girone unico fino allo scorso anno la Serie C Gold del Lazio era tra i Campionati più difficili in quanto “vissuti” da fior di atleti scesi spesso anche dalla Serie A2. Basti ricordare Wilkins che ha giocato anche in Serie A1; Moore che dopo Civitavecchia e dopo una parentesi estera è finito alla Virtus Roma nel massimo Campionato italiano; oppure gli italiani Bagnoli e Maresca tra Serie A e Serie B. E quest’anno proprio a Civitavecchia è arrivato addirittura Alessandro Cittadini, ex pivot della Nazionale Italiana e della Pallacanestro Trieste. Questi sono solo alcuni tra i più recenti che si sono esibiti in questo pregiato Torneo a Girone unico. Insomma un Campionato che ha sempre dato spettacolo e sempre attirato tanti appassionati. Ma quest’anno, anche in concomitanza della rivoluzione ai vertici del Comitato Regionale, con la sconfitta dell’ex Presidente Martini per la vittoria del neo Presidente Persichelli, la Serie C GOLD Lazio ha una nuova veste. Due Gironi da 8 e 9 squadre (anche qui un certo “minestrone” compiuto per far spazio a Palestrina) con la regione divisa praticamente da una linea immaginaria che va da Nord a Sud.

Il girone A da nove squadre, che tranne le distanti dalla metropoli Anzio e Palestrina annovera tutte le squadre presenti nel cuore di Roma (praticamente un “Torneo quasi rionale”), avrà inizio il 1° novembre e terminerà il 14 marzo; mentre il girone B da otto squadre partirà l’8 novembre e si concluderà il 21 febbraio, osservando una settimana di pausa per poi giocare una Fase Orologio dal 7 al 14 marzo che permetterà il pareggio del numero delle gare giocate. (mamma mia che caos!)
Le prime quattro di ogni girone passano alla Fase Promozione, nella quale incontreranno solamente le squadre che non hanno affrontato nella prima fase, portandosi in classifica i risultati che hanno maturato solo negli incontri che hanno fatto con le squadre del loro girone. (chi ci capisce è bravo!). Al termine della Fase Promozione, le prime quattro accederanno alle semifinali con gare di andata e ritorno, con relativa finale per la promozione in serie B.
Le nove squadre che restano si affrontano in una Fase Play Out divisa in tre gironi, con la peggiore terza che retrocede diretta e le altre due che si giocheranno la permanenza in C Gold.

Quindi un Girone dispari e uno pari; una Fase Promozione finale “striminzita” e un Play Out modello Play Off dello scorso anno da sogno! Adesso non diamo la colpa al COVID: “che è meglio non fare tante partite…evitare le trasferte lunghe, etc…etc…”… Signori questa mattina il Ministro dello Sport Spatafora ha iniziato a “forgiare” con i suoi più stretti collaboratori, la procedura per riportare pian piano il pubblico negli impianti sportivi. Gli Stadi torneranno a riempirsi, così anche i Palazzetti: ma questa formula del Campionato di Serie C GOLD del Lazio così strambalata, contorta e…….,sicuramente avrà difficoltà a far appassionare gli amanti del Basket minore. Forse solo per la “crisi d’astinenza da Basket giocato” si avrà il sopravvento su questa strana formula!!!

I due Gironi

Girone A:  Basket Roma, ASD Petriana, Fortitudo Pallacanestro Roma, Frassati Ciampino, Pass Roma, Anzio Basket, Smit Roma, Virtus Pontinia, US Palestrina.

Girone B: Stella Azzurra Viterbo, San Paolo Ostiense, San Nilo Grottaferrata, Cestistica Civitavecchia, Alfa Omega Ostia, Club Basket Frascati, Virtus Fondi, Albano Basket