Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

Serie C GOLD Campania – BLE Juvecaserta Academy che brividi contro Salerno!

La formazione di coach Federico D'Addio rischia "non poco" contro una determinata Pallacanestro Salerno, ma alla fine vince e mantiene la vetta della Classifica.

Continua il suo cammino a punteggio pieno la Ble Juvecaserta Academy che sul parquet del palasport di Mondragone ha battuto la Pallacanestro Salerno con il punteggio di 75-72 al termine di un confronto estremamente combattuto, giocato in gran parte sul piano dell’equilibrio e con i bianconeri che sono riusciti a dare la svolta al confronto a cavallo tra la fine del terzo e l’inizio del quarto periodo, quando sono passati dal +8 (43-51) al +7 (58-51) con un break di 15-0 propiziato soprattutto da Bagdonavicius e Kuvekalovic, ma anche dai tiri dalla distanza di Greco e Cioppa.
Si diceva partita estremamente equilibrata con i casertani che hanno certamente risentito della mancanza del palasport di casa, che è ancora chiuso al pubblico. Da qui la decisione di trasferirsi a Mondragone dove i bianconeri, però, non hanno trovato gli abituali punti di riferimento ed hanno faticato oltremodo per aver ragione della compagine salernitana, altra formazione che punta ai vertici della serie C gold.
Va dato merito, comunque, alla compagine di coach Monteleone di aver messo in campo una grande aggressività difensiva ed una buona precisione nel tiro dalla distanza, oltre alla regia di un Chavez diventato protagonista alla distanza dopo che Visnjic aveva caratterizzato il primo periodo di gioco con 13 dei suoi 20 punti messi a segno nei primi 10’, oltre ad aver caricato di due falli sia Bagdonavicius che Marcus.
Ed è stato proprio Visnjic il protagonista del primo periodo che la Pallacanestro Salerno ha condotto con margini minimi profittando della difficoltò dei lunghi casertani di arginare sotto canestro l’esperto centro avversario che con i suoi 13 punti ha consentito alla sua squadra di chiudere alla prima sirena sul punteggio di 11-16.
Registrata la meglio il gioco nella propria metà campo, la Ble è riuscita ad equilibrare il confronto sfruttando la possanza di Markus sotto canestro e le buone intuizioni offensivi di Cioppa, Greco e Bagdonavicius. Il parziale di 20-15 per i casertani ha consentito ai bianconeri di andare all’intervallo lungo in perfetta parità (31-31).
Al rientro in campo è stata ancora Salerno a trovare con maggiore facilità la via del canestro con le penetrazioni di Sanchez ed i tiri dalla distanza di Melillo e Morra accumulando un vantaggio massimo di 8 punti sul 43-51. È soprattutto Bagdonavicius a suonare la carica per i casertani con quattro punti consecutivi, bel coadiuvato da Mastroianni e Kuvekalovic. Una tripla di Greco da distanza siderale ha consentito ai bianconeri di ribaltare il risultato e presentarsi al quarto periodo con 4 punti di vantaggio: 55-51. Nell’ultimo periodo Kuvekalovic ha cominciato a trovare con continuità la via del canestro avversario e per i bianconeri è giunto il massimo vantaggio sul 75-66. Un paio di leggerezze dei casertani sono state punite da Visnjic e Sanchez con un parziale di 6-0 che ha portato gli ospiti ad un solo possesso di distanza a poco più di 28” dal termine, quando Mastroianni ha sbagliato dalla lunetta i liberi della possibile tranquillità. I bianconeri, però, sono stati bravi a chiudere le maglie in difesa non consentendo a Salerno di trovare un tiro pulito e riconquistando la palla per una infrazione di 24”. De Ninno non ha punito dalla lunetta il fallo degli ospiti, che però non avevano più il tempo necessario per cercare di portare la gara ai supplementari.
Ble Juvecaserta Academy – Pallacanestro Salerno 75 – 72
Ble: Mastroianni 3, Markus 11, Cioppa 12, Kuvekalovic 18, De Ninno 3, Greco 10, Del Vaglio 2, Bagdonavicius 16, Vigliotti; n.e. Romanelli, D’Aiello, Pagano. Allenatore D’Addio
Salerno: Chaves 24, Morra 6, Melillo 14, Erra 2, Visnjic 20, Sammartino 4, Di Somma, Di Martino, Markovic; n.e.; Del Pilato, Della Rossa, Scognamiglio. Allenatore: Monteleone
Arbitri: Leggiero di S. Tammaro e D’Aiello di Caserta