Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

PLAY OFF Serie C Gold Campania – In gara 3 dominio assoluto della BLE Juvecaserta Academy che guadagna la semifinale.

Vittoria schiacciante del team di coach D'Addio che batte l'EvenFi Potenza con largo margine. Ora difficile trasferta ad Angri.

Dopo aver spento la luce negli ultimi due Quarti a Potenza e aver rimediato una sconfitta che ha “bruciato” (e non poco) nelle ore successive, la BLE Juvecaserta Academy stasera ha dimostrato che quando vuole giocare, lo sa fare bene e in modio spettacolare. Infatti oggi ha battuto sonoramente la EvenFi Basket Potenza con il punteggio di 109-59, guadagnando così, il passaggio in semifinale per incontrare l’Angri Pallacanestro che in gara 3 si è liberato dei ‘cugini’ della Pallacanestro Salerno non in modo agevole. Infatti solo nel finale con un paio di preziosismi di De Martino, l’Angri ha vinto per 85-82. Oggi pomeriggio la squadra bianconera è stata sorretta da un pubblico “più sveglio” dello scorso match. Si, è proprio così; con cori alla vecchia maniera che proprio all’interno del Palasport di Viale Medaglie d’Oro, hanno fatto rivivere atmosfere da brividi del basket che fu’.

Blair – Juvecaserta Academy

Il match di stasera ha visto l’Evenfi Potenza iniziare la contesa con un 4-0 frutto dei canestri di Lorusso ed Aidoo, ma il suo primo ed unico vantaggio è durato lo spazio di pochi secondi, giusto il tempo dei casertani di produrre un 7-0 grazie alle realizzazioni di Cioppa, Kuvekalovic e De Ninno. La reazione dei lucani si è concretizzata in una tripla di Lorusso che ha solo inframezzato 14 punti dei bianconeri locali andati a canestro con due tiri dalla distanza dello stesso play ben supportato dai lunghi Bagdonavicius e Markus. Lucarelli ha cercato di riavvicinare la sua squadra, ma la BLE è stata una perfetta macchina da canestro ed ha chiuso il primo parziale sul 26-13 con una buona conclusione di Blair. In avvio di secondo periodo Potenza ha cercato di rientrare in partita con un parziale di 8-0 riducendo a 5 lunghezze il suo svantaggio (26-21), ma Caserta ha prodotto un altro devastante break di 15-0 raggiungendo il +20 con due liberi di Bagdonavicius a 3’22” dall’intervallo lungo. E negli ultimi giri di lancette Mastroianni e compagni non hanno consentito agli ospiti di avvicinarsi, mantenendo costante il loro vantaggio con Bagdonavicius, Markus e Mastroianni, incrementandolo fino al 55-31 del 20’. Le cifre sono quanto mai significative della prestazione dei padroni di casa, che hanno tirato con il 56% da due, il 46% da 3 e l’81% nei liberi, oltre a catturare 24 rimbalzi contro gli undici degli ospiti.

Al rientro in campo Caserta, memore anche di quanto avvenuto nella infrasettimanale giocata a Potenza, non ha lasciato scampo agli ospiti e la partita è divenuta una vera e propria passerella per i bianconeri che hanno registrato il +31 dopo poco meno di 3’ con un canestro dall’angolo di Blair (64-33) per poi chiudere al 30’ sul 79-47. Nonostante l’utilizzo per svariati minuti degli under della formazione di casa, la Ble ha continuato a produrre il suo gioco sia in attacco che in difesa ed il risultato è stato il +40 toccato con un tiro dalla distanza di Mastroianni (93-53) ed il +50 realizzato da un positivo Markus sul 106-55. I punti dei giovani Romanelli e Miraglia hanno, poi, fissato il punteggio finale sul 109-59.

 

Ble Juvecaserta Academy – Evenfi Potenza 109 – 59

Ble: Mastroianni 8, Markus 18, Cioppa 16, Kuvekalovic 23, De Ninno 4, Blair 6, Greco 1, Bagdonavicius 21, Romanelli 2, D’Aiello, Miraglia 1, Tinto 9. Allenatore: D’Addio

Evenfi: Sansone 7, Dosic, Lorusso 5, Labovic 5, Lucarelli 10, Filiani, Aidoo 5, Mica 2, Volpe 8, Kadzevicius 4, Di Prospero 13, Spera. Allenatore Lionetti

Arbitri: Argenio di Mercogliano e Petrillo di Avellino

Punteggi progressivi: 26-13, 55-31, 79-47, 109-59

Ble: tiri da 2 30/51 (59%), da 3 11/26 (42%), liberi 16/24 (67%), rimbalzi 49 di cui 15 offensivi, assist 30, palle perse 5, recuperate 7

Potenza: tiri da 2 18/33 (55%), da 3 6/25 (24%), liberi 5/12 (42%), rimbalzi 25 di cui 3 offensivi, assist 14, palle perse 16, recuperate