Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

SERIE B – Una Scandone mai in partita cade al Del Mauro contro Bisceglie

Secondo stop consecutivo per la Scandone Avellino, che dopo la sconfitta al supplementare contro Formia cade nuovamente al Pala Del Mauro contro i Lions Bisceglie, perdendo con il punteggio di 54 – 71. Nonostante qualche sussulto, gli irpini non sono mai stati realmente in partita, con i pugliesi abili ad attaccare la difesa dei padroni di casa sia da sotto che dall’arco. L’MVP del match è Marini, autore di 16 punti.

PRIMO QUARTO: Bisceglie prova a scavare il primo solco con Dri, ma un ottimo Locci permette ai suoi di rimanere a contatto (10 – 14). E’ ancora Locci a trovare un gran semigancio allo scadere, che permette ai padroni di casa di andare al primo riposo sul 12 – 14.

SECONDO QUARTO: Cantagalli  e Mazzarese piazzano subito tre bombe consecutive che mandano K.O. i lupi, con coach De Gennaro che decide di interrompere il gioco con una sospensione (14 – 25). Al rientro è buono l’impatto della panchina irpina con Dushi e Rajacic (22 – 29). La Scandone appare essere sulle gambe, gli ospiti segnano facilmente da sotto e con Drigo toccano il massimo vantaggio (22 – 35). Dushi e De Leo riavvicinano gli irpini dalla lunetta. Le squadre vanno al riposo lungo con 10 lunghezze di distanza.

TERZO QUARTO: La tripla di Chiriatti riporta i pugliesi in doppia cifra di vantaggio dopo i centri di Locci e De Leo (31 – 42). La Scandone prova a rientrare con Ondo Mengue e Locci, ma gli ospiti sono in pieno controllo e con la difesa a zona amministrano l’ampio vantaggio (37 – 50). Una incredibile quanto fortunosa tripla in corsa di Dushi dopo una grande giocata di Bianco permette agli irpini di rimanere in vita, andando all’ultimo riposo sul 40 – 50.

QUARTO QUARTO: Marini è un fattore su entrambi i lati del campo e con una tripla raffredda gli animi dei giocatori irpini (44 – 55). Rossi in penetrazione e ancora Marini dalla lunetta chiudono di fatto il match (45 – 60). Bisceglie resta in saldo controllo del match fino alla fine, una Scandone mai realmente in partita viene sconfitta con il punteggio di 54 – 71.

SCANDONE AVELLINO: Ondo Mengue 11, Del Regno ne, Erkmaa 3, Bianco 2, Cherubini, Scardino ne, Locci 14, Rajacic 10, Iovinella ne, Dushi 9 ,Marzaioli 1, De Leo 4.

LIONS BISCEGLIE: Dri 12, Chiriatti 3, Maresca 9, Drigo 11, Rossi 5, Cantagalli 11, Mazzarese, Mezzina ne, Marini 16, Zugno 4.

SCANDONE AVELLINO – LIONS BISCEGLIE: 12 – 14; 27 – 37; 40 – 50; 54 – 71