Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LNP Serie B – Una “brutta” San Giorgese deve rimandare i sogni Play Off.

E’ una S.Giorgese a caccia di punti importanti  quella che oggi affronta Pavia nella 21 giornata di serie B nazionale in una gara importantissima che potrebbe proiettare i ragazzi di coach Quilici in piena zona play off  un  obiettivo quasi impensabile ad inizio stagione con un roster imbottito di ragazzini di cui molti alla prima esperienza in un campionato competitivo come la B nazionale questo a testimoniare l’ottimo lavoro che l’attuale staff tecnico sta facendo sui molti giovani a disposizione,tuttavia c’e da fare i conti con un ottima compagine come quella pavese attualmente in 6″ posizione in classifica  anche lei impegnata nel centrare un posto nella post season. I “Draghi” bluarancio partono con il seguente quintetto  Roveda e ,Leardini,  in guardia Bocconcelli, ala Parlato e Toso  sotto le plance     l’Omnia Basket Pavia risponde con   Benedusi,Nasello,Venucci Spatti e Toure     La gara parte con un intensita’ e un ritmo molto alto,Toure subito a rispondere a Toso per il 3 a 2  Pavia, Parlato dal post basso  predica basket…per il  4 a 3 S.giorgese che in transizione muove bene la palla  con Toso che e’ un ottimo punto di riferimento, mentre Pavia   e pressoche’  spuntata in attacco   ferma ancora a 3 punti dopo 5  minuti di gioco,con la gara che ha un punteggio bassissimo  5 a 3 (al 5″). Il match continua con grande intensita’ ma con una qualita’ non sempre eccelsa…Spatti in contropiede per 2 punti facili del 5 pari,ancora Parlato che  dalla posizione di post basso  sforna assit che puniscono sistematicamente gli aiuti difensivi Pavesi con Colombo che ringrazia e riporta di nuovo avanti i suoi sul 10 a 8, ma e’ sui penetra e scarica che Pavia piazza il minibreak  del 13 a 10  che chiude la prima frazione con Fazioli che dall’arco finalmente sblocca i suoi. dopo un primo quarto con percentuali bassissime . Il secondo quarto  parte con Sacchettini subito con un piazzato da 2 per il 15 a 10 Pavia, Bocconcelli risponde subito   con i suoi primi punti della gara..ma e’ una S.Giorgese che muove pocola palla,  dando spesso punti di riferimento alla difesa ospite che riesce spesso a tenere la palla su un quarto di campo..Nasello e Sacchettini sui giochi a due centrali spesso puniscono i lunghi di casa poco inclini ad uscire dal pitturato con Pavia che vola via sul 21a 15. Andreani sfrutta il bonus falli ospite   per il 17 a 21 ( al 16″) il solito Parlato da circa 8 metri sgancia la bomba del – 1  ( 20 – 21 ),ma e’ ancora Nasello a sfruttare la linea di fondo per il 23 a 21.Gli 1c.1 avversari cominciano a diventare un fattore  con il bonus attivo e Pavia da squadra esperta subito capitalizza punti importanti dalla lunetta che la portano sul +5  al 18″ ( 26 – 21 ),Toure dalla linea della carita’ mette ancora punti in cascina con una S.Giorgese in grande difficolta’ non capace mai di  alternare gioco interno / esterno con Parlato spesso raddoppiato o addirittura triplicato ,gli ospiti aumentano i giri  del motore in difesa e con due recuperi importanti  volano via sul 32 a 21 di fine secondo quarto anche grazie a Fazioli che sfrutta le amnesie difensive dei padroni di casa e dall’arco piazza la bomba che scava un break importante visto il basso punteggio della gara. La terza frazione parte con  Sacchettini che continua nella sua ottima-partita a cui si aggiunge anche un tecnico alla panchina di casa che di certo non aiuta…ancora Nasello da sotto con la S.Giorgese che in transizione paga caro i rientri difensivi che fanno volare Pavia sul  41 a 23    Al 24( con un grande Sacchettini che e’ Un rebus  per gli uomini di coach Quilici. Che non vedono praticamente mai il canestro in una di quelle giornate nere in cui sembra  andare tutto storto  alla formazione dell’alto milanese,Andreani cerca di dare   Una scossa dall’arco, ma e’ Ancora Bnedusi che ricaccia indietro  i “ draghi “ chiudendo una  terza frazione dove Pavia ha spaccato letteralmente in due la gara col punteggio parziale di 52 a 33.  Nel quarto periodo sembra un altra S,Giorgio che con un piglio diverso   Comincia a difendere costringendo a brutti tiri gli esterni pavesi e subito Leardini e Colombo ne approfittano  per il 41 a 52 che riporta parzialmente in partita   S.giorgio ma e’ Sempre  Sacchettini che sul pick and roll  capitalizza punti importanti con la difesa di casa che dal lato debole non riesce mai a ruotare ed aiutare nel pitturato…dove spesso Pavia ha finalizzato punti importanti.E anche quando scattano gli aiuti e’ Vennucci a mettere il canestro della staffa che praticamente chiude il match al 34 “ con la bomba del 61 a 41  a cui si aggiunge l’espulsione di un giocatore determinante come Parlato,con l’ex Avellino che deve lasciare il parquet in virtu’ di un tecnico e un antisportivo che fotografa esattamente la poca lucidita’  dei padroni di casa  nei momenti  che contano…. S,Giorgio  non ce’ piu e gli ultimi 3 minuti servono solo a puntellare il punteggio finale sul 69 a 48 in favore di Pavia, la compagine Milanese deve rimandare i suoi  sogni play off con una prestazione ai limiti del “decente” con poche idee e spesso confuse senza un filo conduttore che facesse da guida e stimolo ai ragazzi di coach Quilici che forse sono incappati nella peggiore  partita dell’anno sopratutto per quanto riguarda la mancanza di qualita’ di gioco,Pavia ringrazia e porta a casa un risultato importante in proiezione play off, consolidando ancora di piu la 6″ posizione in   classifica  grazie anche all’ottima prova di Sacchettini che uscendo dalla panchina ha letteralmente cambiato la gara con punti,rimbalzi e  un ottima difesa sotto i tabelloni,

S.GIORGESE BASKET  – OMNIA BASKET PAVIA  49  –  68

LTC S.GIORGESE BASKET: BANCHERIO, BOCCONCELLI 8 ,ROVEDA 2  ANDREANI 8, LEARDINI 3 , COLOMBO 10,  APUZZO, BERRA 2 , FONTANA , TOSO 10 , PARLATO 6. COACH:QUILICI

OMNIA BASKET PAVIA : BENEDUSI 4 , NASELLO 9,  DESSI 4, VENUCCI 13, SPATTI 2, MAZZOLENI , TOURE 10,  TORGARO 3, FAZIOLI 4,  SACCHETTINI 19. COACH: BALDIRAGHI

ARBITRI : FABRIZIO  SURIANO E  FEDERICO BARRA

Punteggi parziali: 10 – 13, 21 – 32, 33 – 52,  49  – 68. Spettatori circa 400