Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LNP Serie B – La Rucker Sanve vince di misura contro una scatenata Senigallia

Il Team veneto solo nell'ultimo giro di lancette riesce a strappare agli avversari i due punti in palio.

La Belcorvo Rucker Sanve batte solo nel finale una coriacea Goldengas Senigallia con il punteggio di 72 a 70. Un match molto equilibrato e fino all’ultimo incerto sull’esito finale.

Sono gli ospiti a partire a spron battuto con Peroni che segna da ogni posizione, la sua prima tripla (2-9) costringe Mian al primo time out dopo tre minuti dalla palla a due. Gatto da 3 e Tassinari che stoppa Cicconi Massi, per poi servire Vedovato nel pitturato, riportano la Belcorvo ad un possesso di distanza, ma è in arrivo il primo break del match. L’ex Vicenza Conte – che in estate aveva preso parte alla preparazione con la Rucker – ha grandi motivazioni e con Peroni porta la Goldengas avanti 20-7, piazzando un parziale di 11-0. Verri e compagni, fino a quel momento con 1/6 da 3, sistemano le percentuali grazie a capitan Rossetto che in due minuti firma 7 punti riportando in equilibrio un primo quarto iniziato male. Dopo la zona adattata del primo quarto, coach Paolini ordina la uomo per levare riferimenti all’attacco bianconero, con Tassinari in panchina e Nicoli in cabina di regia. L’ex Virtus Bologna si costruisce dal palleggio la tripla del -1 ma Senigallia, dopo aver subito un parziale di 12-0, rialza la testa con un 7-0 che la riporta avanti 27-19. E come era successo nel primo quarto, la sospensione chiamata da coach Mian muove le corde giuste visto che al rientro in campo lo strappo nel punteggio è firmato Vedovato-Gatto-Tassinari. La Belcorvo prende fiducia anche se Giacomini riporta avanti ancora gli ospiti, ma il vantaggio dura poco: Tassinari da 3, Verri stoppa Moretti, Vedovato e poi Visentin, fermato con un antisportivo da Pozzetti, consentono alla Rucker Sanve un nuovo vantaggio, che diventa di 5 punti grazie a Vedovato che vola al ferro prima dell’intervallo. Il secondo tempo non inizia bene per i bianconeri che falliscono quattro triple mentre Cicconi Massi riporta avanti la Goldengas. La Rucker Sanve è già in bonus dopo 4 minuti, mentre la casella dei falli per gli ospiti è ancora vuota, ma fortunatamente la mira dalla lunga distanza viene sistemata sia da Rossetto sia da Gatto (46-42). Al 2+1 di Cicconi Massi rispondono Gatto e Malbasa consentendo alla Belcorvo di chiudere avanti di 4 il terzo periodo. Una tripla di Visentin vale il 58-54, Pierantoni e Cicconi Massi pareggiano prima che due pennellate di Tassinari portino colore alla tavolozza bianconera. Sul 65-58 e dopo il time out per coach Paolini, al rientro in campo Gatto firma il 68-60 che sembra una seria ipoteca per il referto rosa. Ma come all’andata, Cicconi Massi è un fattore per Senigallia che approfitta di un momento di sterilità offensiva della Belcorvo per arrivare a -1 (68-67). Due liberi di Gatto valgono il 70-67 a 40” dalla fine, Conte da tre pareggia e Senigallia ferma con un fallo la penetrazione di Tassinari con 15 secondi da giocare. Il Tasso è glaciale, infila entrambi i liberi ma Senigallia ha la palla per pareggiare o vincere. Gatto stoppa Giacomini da 3, sembra fatta ma Rossetto a rimbalzo commette fallo su Conte. Lo spettro dei supplementari in dirittura d’arrivo resta tale perché lo 0/2 manda la Rucker Sanve in estasi condannando Senigallia, per la seconda partita consecutiva, ad una sconfitta sul filo di lana. Tra i bianconeri, da citare le prestazioni individuali di Tassinari e Gatto, entrambi autori di 17 punti e soprattutto di giocate decisive nei momenti clou del match, come le triple per lo strappo del quarto periodo e i liberi finali. Da appuntare anche l’ennesima doppia-doppia di Vedovato (12 punti e 13 rimbalzi) e i 10 punti di capitan Rossetto.

BELCORVO RUCKER SAN VENDEMIANO – GOLDENGAS SENIGALLIA   72 – 70

RUCKER SANVE: Tassinari 17, Vedovato 12, Siberna, Nicoli 5, Rossetto 10, Malbasa 4, Gatto 17, Saccon, Bettiol, Visentin 7, Sulina, Verri. All. Mian

SENIGALLIA: Conte 15, Pierantoni 7, Giacomini 4, Giunta 2, Centis 2, Gurini, Terenzi, Cicconi Massi 20, Costantini, Moretti, Pozzetti 5, Peroni 15. All. Paolini

Parziali: 16-20; 36-31; 53-49; 72-70

Arbitri: Zuccolo e Andretta