Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LNP Serie B – La Moncada Agrigento ‘sbanca’ il campo della Green Basket Palermo

Agrigento davvero più forte nel 'derby' con i palermitani.

Nell’ultima domenica di Novembre ha preso il via anche il Campionato di Serie B, dopo un lunghissimo precampionato dovuto, purtroppo, allo slittamento causa COVID-19. Nel primo ‘derby’ siciliano la Moncada Agrigento ha battuto in trasferta la Green Basket Palermo per 72 a 98. Una vittoria che ha messo in risalto la più quotata compagine agrigentina, proveniente dalla Serie A2 e la non perfetta forma della squadra palermitana, ‘caduta’ anche nella numerosa positività al “tampone” dei suoi atleti che solo la scorsa settimana, ne sono usciti indenni.

L’avvio del match ha visto proprio Agrigento costruire un break di 0 a 7 grazie ai canestri di Chiarastella e Veronesi. La Green Basket Palermo ha trovato tanta confusione iniziale in fase offensiva e un primo canestro dopo ben 4′ di gioco ad opera di Guerra. Ancora qualche buona azione di Agrigento che in difesa faceva pesare la propria esperienza contro il Team palermitano, che proprio il Green Basket iniziava a trovare gioco e velocità. Infatti Guerra, Bedetti e Lombardo trovavano canestri facili in penetrazione che riportavano Palermo quasi in linea di galleggiamento, chiudendo il primo quarto sul 14 a 16.

Gentili – Green Basket Palermo – foto credit Giuseppe Pipitone

Nella seconda frazione di gioco Agrigento si affidava alle buone invenzioni di Rotondo e Saccaggi che aumentano il vantaggio sui padroni di casa. La Green Basket, dopo un time out chiesto da coach Alberto Mazzetti, rientrano sul rettangolo di gioco con maggiore determinazione. Sono i canestri di Gentili, di cui uno da sotto misura in spettacolare sottomano, a riportare sotto agli avversari la formazione palermitana; ma Agrigento con la sua esperienza riesce ad andare al riposo lungo sul 28 a 38.

Nel terzo quarto la Moncada stringe ancor più i denti in difesa e grazie ad una serie di contropiedi “allunga” nel vantaggio chiudendo la frazione di gioco sul 44 a 72, punteggio che quasi ipotecava la vittoria. Nell’ultima frazione di gioco il dominio degli ospiti prosegue; la Green Basket Palermo si spegne pian piano, sotto i colpi dell’esperienza agrigentina che produce così, la prima vittoria in questo campionato per la formazione allenata da coach Michele Catalani. Finisce così il primo ‘derby’ siciliano con il punteggio di 72 a 98.

GREEN BASKET PALERMO – MONCADA FORTITUDO AGRIGENTO  72 – 98

PALERMO: Nicosia 3, Guerra 13, Ben Salem 2, Drigo 7, Caronna 9, Lombardo 12, Caridi 2, Bedetti 11, Boffelli 4, Gentili 9. N.e. Moltrasio. Coach: Alberto Mazzetti

AGRIGENTO: Ragagnin 10, Mayer 3, Peterson 7, Veronesi 20, Rotondo 24, Cuffaro 6, Grande 7, Chiarastella 4, Saccaggi 17, Indelicato. N.e. Tartaglia e Costi. Coach: Michele Catalani.

Punteggi progressivi: 14 – 16, 28 – 38, 44 – 72, 72 – 98