Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LNP SERIE B – Avellino cade di nuovo al Del Mauro: stravince Taranto

Terza sconfitta e seconda imbarcata in 4 gare per gli uomini di coach Robustelli.

Brutta sconfitta per la Del. Fes. Avellino, che cede di schianto contro la CJ Basket Taranto col punteggio di 61 – 85. Match mai in discussione, con i pugliesi che toccano il +27 grazie a una prova quadrata, fisica e con eccellenti percentuali. Gli irpini perdono per infortunio Hassan dopo una gomitata di Conti e non riescono a risollevarsi. L’MVP del match non può che essere Conti, autore di 32 punti con 8/9 da 2, 4/5 da 3 e 4/5 dalla lunetta.

PRIMO QUARTO: Coach Robustelli schiera in quintetto Basile, Marra, Hassan, Spizzichini e D’andrea, mentre coach Olive risponde con Erkmaa, Conti, Gambarota, Sergio e Ponziani. Partenza ad alti ritmi per i due team, con Avellino che prova ad avvicinarsi al ferro e Taranto che invece preferisce colpire da fuori (6 – 6). L’ex Scandone Erkmaa è particolarmente ispirato, fornisce diversi assist e colpisce ripetutamente gli irpini sia da sotto che da fuori (11 – 15). Avellino fa confusione in attacco e  non riesce a concretizzare le diverse opportunità creatasi da rimbalzo in attacco; Taranto è più concreta e alla fine della prima frazione di gioco chiude avanti di 5 lunghezze (12 – 17).

SEC ONDO QUARTO: Avellino è Spizzichini-dipendente e non riesce a trovare soluzioni alternative, Taranto punisce le disattenzioni della difesa irpina e si porta sul +9 (14 – 23). Il leitmotiv del match è sempre lo stesso: Avellino trova punti da sotto ma dall’altra parte del campo concede troppo sul perimetro, dove Taranto dimostra di avere buone percentuali (22 – 32). Su un terzo tempo, Conti sgomita e colpisce alla testa Hassan, costretto ad uscire in barella, ma la coppia arbitrale fischia fallo alla difesa con conseguente gioco da tre punti (24 – 41). All’intervallo lungo, la Del. Fes. si ritrova sotto di 17 lunghezze e priva di uno dei suoi giocatori più incisivi.

TERZO QUARTO: Nella terza frazione di gioco Taranto prende subito il largo, trascinati da  Erkmaa e Conti (35 – 56). Avellino si disunisce e cerca soluzioni personali, la tripla di Gambarota, uniti all’antisportivo fischiato a Spizzichini, sembra chiudere anzitempo la gara ( 35 – 60). Gli avellinesi non ci stanno, e dopo essere piombati sino al -27 (37 – 64), con la tripla di Basile alla fine della terza frazione si riportano sul -19 (45 – 64).

QUARTO QUARTO: Gli irpini provano a tenere testa ai pugliesi nell’ultima frazione di gioco, toccando il -15 col canestro di Spizzichini (56 – 73). La CJ Basket non ci mette molto a tornare padrona del match e amministra facilmente fino alla fine. La Del. Des. è alla seconda imbarcata stagionale: cede di schianto al cospetto della CJ Basket Taranto col punteggio di 61 – 85.

DEL. FES. AVELLINO: Basile 4, Venga 2, Marra 10, Cepic 2, D’andrea 2,  Agbogan 5, Mavric 13, Hassan 5, Zastavnyy n.e., Spizzichini 18.

CJ BASKET TARANTO: Carone 3, Cianci, Erkmaa 15, Conti 32, Klanskis 5, Ponziani 17, Porcelluzzi, Sergio 3, Diomede 5, Gambarota 5.

DEL.FES. AVELLINO – CJ BASKET TARANTO: (12 – 17; 24 – 41; 45 – 64; 61 – 85)