Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LNP Serie B ‘Amichevoli’ – Alla Juvecaserta lo ‘scrimmage’ contro la Virtus Cassino

In un Palasport semivuoto, perchè la comunicazione della gara a 'porte aperte' la Società l'ha data a meno di ventiquattr'ore dall'evento sulla sola pagina Facebook, gli uomini di coach Sergio Luise hanno sofferto nella parte centrale del match per poi chiuderlo con una vittoria.

A squadra completata e ad inizio allenamenti alla fine del mese di Agosto, nella Juvecaserta ed in particolare nello Staff tecnico, era stato deciso che tutte le gare amichevoli di precampionato venissero giocate a ‘porte chiuse’. La giusta motivazione era da ricercare nel fatto che la squadra, totalmente nuova e costruita con enorme ritardo a differenza degli altri Club, avesse bisogno di buona concentrazione nel preparare schemi di gioco e “amalgama” tra i giocatori. Stasera invece, l’amichevole con Cassino è stata giocata a ‘porte aperte’ ma con pochissimo pubblico; cioè con quei pochi che hanno “intercettato” un post sulla sola pagina Facebook della Società trasmesso a meno di ventiquattr’ore, che annunciava il match. Diversamente se fosse stato comunicato anche sui tanti Siti Web cittadini e quelli specializzati nel Basket, per il grande entusiasmo che regna in città, il Palasport si sarebbe riempito. “Svarione” di comunicazione…? Sicuramente…., può capitare a chi lavora….

amichevole Juvecaserta – Cassino
Per la cronaca della gara c’è stato tanto equilibrio nel primo quarto, con botta e risposta tra i tiratori delle due squadre che hanno lasciato quasi in equilibrio il punteggio dei primi 10′, chiudendo sul 21-20 in favore della Juvecaserta. Nella seconda frazione di gioco coach Sergio Luise cambia spesso le pedine in campo, dando spazio a tutti i suoi atleti; ma Cassino con una buona prestanza fisica sotto le plance cattura rimbalzi e vola in contropiede, accumulando al 16′ un vantaggio di 11 punti: 23.34. Solo una buona difesa dei bianconeri blocca la fuga degli avversari e da la possibilità a Mastroianni e compagni di rientrare in partita sul 44-48 al riposo lungo.

Stesso copione nel terzo periodo con Cassino che vola nuovamente sul +11 (53-64) e la Juvecaserta che torna a difendere per chiudere la terza frazione di gioco sul 65-71 in favore degli ospiti. L’ultimo quarto invece la Juvecaserta l’ha giocato con grande autorità. Si, perchè già dalle prime azioni i bianconeri centravano più volte la retina;  e con un “tellurico” parziale di 30 a 9 la Juvecaserta abbatte definitivamente la Virtus Cassino e vince un’importante amichevole con il punteggio di 95-80. “Si, è stato importante vincere e vincere in questo modo – ha detto coach Sergio Luiseperchè dopo aver rincorso gli avversari per mezza gara, abbiamo saputo costruire la vittoria grazie ad una difesa attenta e buone soluzioni offensive. Quello che, purtroppo, non è accaduto ad Avellino in Supercoppa”.

coach Sergio Luise