Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LNP Serie A2 – Unieuro Forlì “settebello”! Batte anche l’Allianz Cestistica San Severo.

Sette vittorie consecutive per la formazione di coach Sandro Dell'Agnello e consolidato primato in Classifica

Sette di fila per l’Unieuro Forlì, che batte anche San Severo per 83 a 72, tocca 14 punti in Classifica e mantenendo la sua vetta, rimane l’unica squadra ad essere imbattuta nel “Girone Rosso” di Serie A2.

Dell’Agnello parte con Rodriguez, Roderick, Rush, Natali e Landi e l’Unieuro comincia con 5 punti di fila di Natali (5-0). Il canestro di Contento vale i primi due punti di San Severo, ai quali seguono la tripla di Roderick e quattro punti di fila di Bruttini (12-4). Gli ospiti entrano presto in bonus, costretti dall’attacco biancorosso e, con 6 liberi di fila di Giachetti e Bruttini, l’Unieuro tocca il 18-4. Le triple di Giachetti e Bolpin valgono il massimo vantaggio del primo quarto (24-7), che si chiude sul 24-9.

Il secondo quarto viene inaugurato dalla tripla di Campori e prosegue con tanti viaggi in lunetta dei pugliesi: sono ben 7 i liberi tirati dagli ospiti nella prima metà del secondo periodo, ai quali fanno fronte due punti di Bolpin e la seconda tripla di serata di Natali (34-16). Alla tripla di Ikangi e ai canestri di Mortellaro rispondono i liberi di Roderick e cinque punti di fila di Rush, che chiudono il primo tempo sul 44-28.

La tripla di Landi apre il terzo periodo, ma è in questo momento che gli ospiti infilano un largo parziale condotti da Ikangi e Contento, che li porta fino al -6 (49-43). I liberi di Bruttini danno nuovo margine ai biancorossi, ma la squadra di coach Lardo non si dà per vinta e torna a contatto fino ad arrivare ad un solo possesso di distanza (51-49). L’Unieuro si affida all’esperienza di Roderick e Giachetti: T- Rod segna quattro punti di fila, mentre il capitano gli regala un assist dopo una rubata e realizza una tripla su assist di Bolpin per il nuovo +8 (58-50). È ancora targato San Severo il finale di quarto, che si chiude sul 60-56.

Tre punti di Giachetti aprono un ultimo periodo nel quale gli ospiti rimangono a contatto con due canestri di fila di Pavicevic ed i liberi di Contento, che valgono il 63 pari. È a questo punto che sale in cattedra il “Sindaco”: Natali segna due triple di fila e ricaccia gli ospiti a sei punti di distanza (69-63), e Giachetti lo segue a ruota con i due punti del +7 (71-64). La schiacciata di Ogide fa da intermezzo ai liberi di Roderick e Landi per il nuovo 75-66. Sei punti di fila ospiti fanno entrare nell’ultimo minuto di partita, con tre punti di vantaggio: altri liberi di Roderick e Landi, significano però il nuovo +7 (79-72) e la gara si chiude sull’83-72. Sono sette di fila, l’Unieuro mantiene il comando della classifica.

Dell’Agnello a fine partita: “Dovevamo riuscire a partire bene e mantenere l’inerzia nell’arco della partita: di queste due cose ne abbiamo fatta molto bene una, e a posteriori dico che siamo partiti troppo bene e questo ci ha condizionato in negativo nel terzo quarto. Quindi, abbiamo dovuto vincere la partita due volte, ma vorrei sottolineare i meriti di San Severo”.

Unieuro Forlì – Allianz Pazienza Cestistica San Severo   83 – 72

Unieuro Forlì: Rush 5, Giachetti 13, Campori 3, Natali 14, Bolpin 5, Landi 9, Dilas, Zambianchi NE, Ndour NE, Rodriguez 3, Bruttini 10, Roderick 21. All: Dell’Agnello.

Cestistica San Severo: Mortellaro 19, Antelli 7, Angelucci, Buffo, Contento 18, Pavicevic 5, Di Donato 2, Petrushevski NE, Ikangi 14, Ogide 7. All: Lardo.

Arbitri: Boscolo Natale, Miniati, Doronin.

Punteggi progressivi: 24-9; 44-28; 60-56; 83-72