Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LEGABASKET – I pronostici della Ventottesima Giornata

L'analisi dei singoli match di LBA

Torna la rubrica dei pronostici targata Streambasket. Tanti match interessanti in questo ventottesimo turno di LBA, con scontri potenzialmente decisivi sia al vertice che in fondo alla classifica. A riposare questo turno sarà la Dolomiti Energia Trentino.

L’anticipo

Il big match di giornata non può che essere l’anticipo di questa sera tra Armani Exchange Milano e Virtus Segafredo Bologna. I meneghini, dopo aver ottenuto la qualificazione ai playoff in Eurolega, si sono concentrati nuovamente sul campionato, battendo con autorità Sassari. I bolognesi, d’altro canto, dopo la cocente eliminazione contro Kazan nelle semifinali di Eurocup, devono reagire e mirare a un nuovo obiettivo: il tricolore. Si prospetta un match spettacolare e combattuto, tra quelle che attualmente sono le due compagini più blasonate della LBA.

I match di domenica

Altrettanto combattuto potrebbe essere il lunch match di domenica, che vedrà la Germani Brescia ospitare il Banco di Sardegna Sassari. Ci si aspetta una reazione rabbiosa da parte degli uomini di coach Buscaglia, reduci dalla sconfitta contro il fanalino di coda Cantù e ora in ballo nella lotta per non retrocedere. Di contro, gli isolani devono assolutamente ripartire dopo la sconfitta casalinga contro Milano per non perdere il treno per il secondo posto. Si prospetta un match molto intenso, probabilmente deciso nei minuti finali.

A seguire, la Allianz Trieste ospiterà la Carpegna Prosciutto Pesaro. Gli uomini di coach Dalmasson non stanno di certo attraversando un buon periodo, costituito da 4 brutte sconfitte consecutive. Gli ospiti, tuttavia, non sono certo in una condizione migliore: una sola vittoria (che potrebbe anche essere revocata) negli ultimi sette match, Delfino infortunato e una inaspettata lotta per non retrocedere alle porte. Gli uomini di coach Repesa hanno una enorme pressione per questo match, e la mancanza del leader tecnico e carismatico del teqam potrebbe farsi sentire.

Non dovrebbe avere, invece, particolari problemi la Umana Reyer Venezia, che affronterà in casa la Fortitudo Lavoropiù Bologna. Gli orogranata, infatti, sembrano aver ritrovato il giusto ritmo dopo la sconfitta patita con Trento, e non vorranno cadere nuovamente contro un team di bassa classifica. I bolognesi, infatti, sono sempre più invischiati nella lotta per non retrocedere, e le due sconfitte consecutive contro dirette concorrenti potrebbero incidere sul piano psicologico.

Match molto interessante, invece, quello delle 18.30 tra De’Longhi Treviso e Openjobmetis Varese. I padroni di casa, ormai matematicamente qualificati ai playoff, esprimono una buona pallacanestro e sono uno dei team più in forma del campionato. Dall’altro lato, anche la Openjobmetis deve provare a ripartire: dopo un ottimo filotto di quattro vittorie consecutive, gli uomini di coach Bulleri hanno subito due sconfitte consecutive, di cui una pesante contro Reggio Emilia. Si prospetta un match combattuto e dai ritmi elevati.

Altro match cruciale in ottica salvezza è quello che vedrà sfidarsi la UNAHOTELS Reggio Emilia e la Acqua S.Bernardo Cantù. Gli emiliani, dopo la grandissima vittoria contro Varese e il successivo turno di riposo, ha bisogno di una vittoria per mettere 4 punti tra se e l’ultima in classifica e ipotizzare la salvezza. Dall’altro lato, per i brianzoli potrebbe essere uno degli ultimi treni per provare ad agganciare in extremis la permanenza nella massima serie. Si prospetta un match combattuto e nervoso, poco spettacolare e con un basso punteggio.

A chiudere la giornata ci sarà il posticipo serale tra Happy Casa Brindisi e Vanoli Cremona. I padroni di casa sono in assoluto il team più in forma della serie A, meritatamente prima in classifica. Gli uomini di coach Galbiati provengono da una grande vittoria ai danni della Fortitudo, ma difficilmente potranno impensierire la compagine di coach Vitucci.