Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LBA – Virtus Segafredo Bologna spaziale! Sbancato il campo della Dinamo Sassari

La Virtus Bologna gioca la miglior partita stagionale. 108 punti segnati

La Virtus Bologna vince 77-108 a Sassari. Dopo il primo quarto in difficoltà, soprattutto al tiro dalla lunga distanza, gioca e segna 95 punti in soli tre quarti. La Dinamo Sassari regge il confronto fino a metà partita cercando di arginare la serata bianco nera. Nel secondo tempo la Virtus continua a macinare punti concedendone pochi ai padroni di casa, 12 nel terzo quarto. Il divario ormai segnato nel terzo quarto è irrecuperabile contro questa Virtus Bologna.

Starting Five
Dinamo Sassari: Spissu, Gentile, Burnell, Bendzius, Bilan
Virtus Bologna: Pajola, Belinelli, Weems, Ricci, Tessitori.

Primo quarto
Pronti via e Bilan deposita 2 punti appoggiandosi al tabellone. Dopodiché polveri bagnate da entrambe le squadre per qualche minuto. Sblocca la gara la tripla di Weems.
Per Sassari è un fattore Bilan che subisce tanti falli e segna punti importanti.
Bendzius e Kruslin costruiscono il massimo vantaggio di Sassari, +9. La Virtus fatica a trovare la via del canestro soprattutto dalla lunga distanza.
Finisce il primo quarto 22-13.

Secondo quarto
Buon inizio di quarto per la Virtus che gioca la palla dentro l’area sfruttando anche la fisicità di Gamble. In difesa costringe a un paio di falli in attacco di Sassari e Hunter può pareggiare con la tripla dall’angolo. Spissu subito da 3 a riportare Sassari avanti.
Sorpasso e contro sorpasso con Pajola e Bendzius. Continua lo scambio di sorpassi tra le due squadre che tirano e segnano ogni tiro.
Pajola segna due triple di fila dalla stessa posizione per il massimo vantaggio della Virtus, +6. Viene ribaltato il vantaggio della Dinamo nel primo quarto.
Termina 43-49 il secondo quarto.

Terzo quarto
Partenza forte alla ripresa per la Virtus che ritocca il massimo vantaggio, +14, con due triple di Ricci. Bilan torna a segnare subendo l’ennesimo fallo.
Pajola orchestra perfettamente la Virtus che continua ad allungare sulla Dinamo, +22. Sassari dall’altra parte continua a faticare in attacco cedendo alla grande intensità difensiva delle V Nere. La Virtus trova un quarto pressoché perfetto concedendo solo 12 punti a Sassari e segnandone più di 30.
Finisce 55-81 il terzo quarto.

Quarto quarto
In poche azioni arriva anche il +30 della Virtus.
Partita che continua senza troppe pretese. La Virtus mantiene sempre la trentina di punti di differenza e la Dinamo cerca di non scivolare troppo in fondo.
Coach Djordjevic manda in campo anche Deri che trova un punto dalla lunetta. Tutti i giocatori della Virtus hanno trovato almeno un punto.
La partita termina sul punteggio di 77-108.

BANCO DI SARDEGNA SASSARI 77 – VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA 108

Dinamo Sassari: Spissu 12, Bilan 18, Treier 0, Chessa ne, Kruslin 6, Happ 4, Katic 12, Re ne, Burnell 4, Bendzius 14, Gandini ne, Gentile 7.
Virtus Bologna: Tessitori 2, Deri 1, Belinelli 16, Pajola 13, Alibegovic 8, Ricci 8, Adams 4, Hunter 5, Weems 8, Teodosic 11, Gamble 16, Abass 16.

Parziali finali: 22-13; 43-49 (21-36); 55-81 (12-32); 77-108 (22-27).