Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LBA – Una ‘super’ Dinamo Banco di Sardegna Sassari ‘stende’ la capolista Segafredo Bologna!

Una super Dinamo Banco di Sardegna Sassari batte la capolista Virtus Segafredo Bologna nel big-match della 14° giornata del Campionato di Legabasket. Al PalaSerradimigni finisce 91 a 77 per il Banco di Sardegna, dopo una grande battaglia che l’ha vista davanti nel punteggio sin dall’inizio. La Dinamo Sassari l’ha vinta con una grande prestazione corale e sfruttando il post basso dei suoi lunghi, creando problemi di falli per gli omonimi bolognesi. Per i sassaresi prestazioni super per Evans e Pierre, autori di 17 e 18 punti, mentre per la Virtus sontuosa prestazione per il mago Teodosic che ha chiuso con una doppia doppia da 22 punti e 10 assist.

Primo quarto: In un PalaSerradimigni, sold-out in ogni settore, coach Pozzecco conferma il solito starting five con Spissu ,Vitali, Pierre, Evans, Bilan mentre Djordjevic, che deve fare a meno del lungo Hunter,  risponde con Cournooh, Markovic, Ricci , Weems , Gamble.La gara inizia con i primi due assalti al ferro, uno per parte, neutralizzati da due grandi stoppate che scaldano subito il pubblico presente. Parte forte la Dinamo, che dopo il primo canestro dell’incontro di Bilan su assist di Evans, realizza un parziale di 10 a 0 costringendo coach Djordjevic a chiamare il primo timeout e mandare sul parquet la stella Teodosic. La Virtus realizza il primo punto soltanto al 3’20” ma con l’entrata del play serbo inizia a trovare il bersaglio con continuità e accorciare il parziale.La tripla di Gaines riporta i bolognesi a un solo un possesso di distanza sul 17 a 15 ma i sassaresi con Evans e una bomba di Vitali allungano nuovamente la distanza. Frazione che si chiude sul 22 a 17 per la Dinamo.

Secondo quarto: Si riparte con il canestro di Baldi Rossi a cui risponde subito il play biancoblu Jerrells. Gara bella e molto equilibrata con ottime trame di gioco per entrambi le compagini. La Dinamo tenta un nuovo allungo con due triple di fila realizzate da Jerrells e un inconsueto Mclean portandosi sul 30 a 21. Teodosic con due tiri dall’arco riporta i suoi vicini nel punteggio che a metà frazione vede i padroni di casa avanti sul 36 a 33. Gentile con una tripla e Bilan da sotto portano Sassari sul +8. A fine frazione fallo tecnico per la panchina biancoblu che manda in lunetta Teodosic che realizza il tiro libero e aggiorna il tabellino , prima dell’intervallo lungo, sul 43 a 38.

Terzo quarto: Dopo il riposo parte forte la Virtus che con Gamble da sotto e Baldi Rossi dall’angolo, su assist magistrale di Teodosic, impatta la Dinamo sul 43 pari.  Botta e risposta tra le due formazioni con alte percentuali in attacco nel pitturato. A metà frazione showtime di Evans che in un amen realizza 7 punti portando la Dinamo  sul 56 a 47 con Djordjevic costretto a chiamare il minuto di sospensione. Neanche i richiami del coach bolognese sembrano fermare i sassaresi che alla ripresa si portano al massimo vantaggio sul 61 a 47, sospinti da Evans e da un tiro dall’arco di Vitali. Ultimi minuti del quarto con la Dinamo che gestisce il vantaggio e chiude in avanti sul 70 a 57.

Quarto quarto: l’ultima frazione si apre con i primi due assalti di Bologna falliti, con Gamble che sbaglia due tiri liberi e nell’azione successiva commette fallo su Mclean che invece realizza i due tiri dalla lunetta. La Dinamo continua a giocare con il post basso creando problemi ai giganti bolognesi con Gamble che lascia anzitempo il parquet per il suo 5°fallo e con Weems e Ricci seduti, gravati da 4 falli. Sul 76 a 64 la Virtus tenta di riaprire il match e sospinta dai due piccoli Pajola e Coournooh si riporta a soli 4 punti di distanza. La Dinamo ,caricata dal caloroso pubblico sassarese, ha una grande reazione e realizza un parzialone incredibile di 13 a 0 confezionato dal trio Pierre-Evans-Spissu.

Il Tabellino

BANCO DI SARDEGNA SASSARI – VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA 91 – 77

Banco di Sardegna Sassari: Spissu 8, Mclean 11, Bilan 12, Bucarelli, Devecchi ne, Evans 17, Magro, Pierre 18, Gentile 7, Vitali 8, Jerrells 10, Re ne. All. GianMarco Pozzecco.

Virtus Bologna: Gaines 3, Deri ne, Pajola 3, Baldi Rossi 12, Markovic 5, Ricci , Delia 7, Cournhooh 5,        Teodosic 22, Weems 11, Gamble 9, Nikolic ne. Allenatore: Sasha Djordjevic.

Arbitri: Sahin, Biggi, Grigioni.

Parziali: 22-17, 21-21, 27-19, 21-20 .Progressivi: 22-17, 43-38, 70-57, 91-77