Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LBA – ‘Super’ Happy Casa Brindisi! L’AX Armani Milano battuta sul proprio campo!

L’impresa di giornata è targata Happy Casa Brindisi. I pugliesi si impongono a domicilio infliggendo la seconda sconfitta interna di questo inizio di campionato a Milano. Risultato finale 89 – 92. Mvp della gara Stone.

PRIMO QUARTO: Quintetti di partenza che vedono da una parte Moraschini, Brooks, Rodriguez, Tarczewski, Scola e dall’altra Thompson, Martin, Brown, Banks e Stone. Brooks, ancora ispirato dall’Eurolega, segna subito il primo canestro in un inizio di gara che vede l’Happy Casa decisamente più positiva come dimostrato dall’11-16 a tabellone. Primo quarto che si conclude 24-24 grazie ad un canestro pesante di Micov.

SECONDO QUARTO: Gli ospiti ricominciano forte: immediato 7-0 e mini fuga. L’ondata brindisina non si ferma. Massimo vantaggio sul +11 che costringe Messina al time out. Milano è sostanzialmente Rodriguez in questa fase. Grazie a suoi 14 punti l’Olimpia rientra in partita in un quarto che si conclude 46-53. Impressionante il 70% dalla lunga dei bianco blu pugliesi.

TERZO QUARTO: Stone continua a punire dalla lunga distanza. Sono già 20 punti i suoi punti ad inizio terzo periodo. La partita non cambia padrone. L’Happy Casa Brindisi vola sul massimo vantaggio sul 66-51 in un quarto che si conclude con gli ospiti davanti 74-61.

QUARTO QUARTO: L’Olimpia, per la prima volta da inizio gara, parte meglio in un periodo ritornando a -10 quando sul tabellone mancano 8 minuti. Milano ha per due occasioni la palla per tornare a soli cinque punti ma manca entrambe le opportunità. L’inerzia della partita è però cambiata ed un break di 6-0 siglato Brooks-Rodriguez riavvicina ad un solo possesso, sul 76-79, l’AX Milano. Vitucci ferma una gara che l’Olimpia è stata brava a riaprire con la zona. Banks sale in cattedra, cinque punti consecutivi dell’americano e risultato fissato sull’81-86 a 3 minuti e 10 dalla fine. Due palle perse banali favoriscono un nuovo allungo ospite sul +6. Sembra finita ma non per Rodriguez. Cinque punti dello spagnolo e risultato di 89-90 a 4 secondi dalla fine. L’Olimpia commette fallo: Banks è freddo in lunetta regalando a Brindisi una notte da ricordare. Finale 92-89 Happy Casa.

AX Milano – Happy Casa Brindisi 89 – 92

AX MILANO: Della Valle 6, Micov 14, Biligha 4, Moraschini 5, Roll 8, Rodriguez 28, Tarczewski 6, Cinciarini 2,Burns, White 4, Brooks 8, Scola 4. All.Messina

HAPPY CASA BRINDISI: Brown 18, Banks 17, Martin 8, Zanelli 3, Iannuzzi 3, Gaspardo 5, Campogrande, Thompson 12, Cattapan ne, Stone 26, Ikangi. All.Vitucci

Punteggi parziali: 24-24; 46-53; 61-74. MVP: Tyler Stone