Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LBA PLAYOFFS – In gara due dei quarti dei play offs non c’e’ storia: l’Happy Casa Brindisi travolge l’Allianz Trieste per 86-54

Gara a senso unico condotta dai padroni di casa fin dai primi minuti. Solo nel secondo periodo Trieste ha provato ad avvicinarsi.

In gara due dei quarti dei play offs non c’e’ storia: l’Happy Casa Brindisi travolge l’Allianz Trieste per 86-54. Gara a senso unico condotta dai padroni di casa fin dai primi minuti. Solo nel secondo periodo Trieste ha provato ad avvicinarsi ma Brindisi giocando il suo basket fatto di difesa forte ed aggressiva anche con raddoppi e con cambi sistematici ed anticipi e fulminee ripartenze in contropiede ha fiaccato la resistenza dei giuliani, tramortiti dalla energia espressa in campo dai ragazzi di Vitucci. L’Happy Casa Brindisi già vittoriosa in gara uno si porta con la vittoria odierna sul 2-0 e giocherà gara tre, Lunedi prossimo, cercando la vittoria nell’ Allianz Dome nel tentativo di chiudere la serie con un perentorio 3-0. Le cifre nello scout sono tutte a favore dei padroni di casa che manda 4 uomini in doppia cifra, tirando con il 60% da due e il 39% da tre e ben 116 di valutazione a fronte del 35 di valutazione Trieste il 41% di realizzazione da due e appena il 16% da tre punti. Miglior realizzatore della gara è stato Perkins autore di 17 punti in 22 minuti giocati con il 73% di realizzazione dal campo 8 rimbalzi conquistati e 20 di valutazione. Gaspardo con 16 punti in 29 minuti giocati con il 67% di realizzazione dal campo 6 rimbalzi conquistati e 14 di valutazione. Ottima anche la prova di Willis autore di 11 punti con 9 rimbalzi conquistati e 19 di valutazione ed Harrison con 10 punti in 19 minuti giocati e ben 7 assist sfornati per i compagni di squadra. Per Trieste i soli Upson autore di 11 punti e Alviti con 14 punti sebbene realizzati a corrente alternata. Vitucci questa sera ha lasciato fuori dalla rotazioni Bell inserendo Krubally.

Perkins vs Delia e Alviti
Perkins vs Delia e Alviti

Vitucci ha schierato nello starting five Thompson, Gaspardo, Bostic, Willis e Perkins, ha risposto Dalmason con Fernandez, Henry, Doyle, Grazulis e Delia.

Primo quarto.

Nel primo periodo le due squadre fanno fatica a trovare la via del canestro non si segna per ben due minuti. Doyle commette subito due falli il secondo sul tiro da tre di Bostic che dalla lunetta mette i tre liberi, risponde Grazulis da sotto, Perkins trova un canestro con fallo e libero realizzato per il primo allungo dei padroni di casa. Delia realizza da sotto e poi Gaspardo sempre nel pitturato. Intanto Doyle commette il suo terzo fallo e al suo posto entra Alviti. Brindisi alluga ancora con Willis che trova il canestro dalla media e poi ancora Perkins nel pitturato. Brindisi difende forte e vola in contropiede con Willis che inchioda di prepotenza, Happy Casa Brindisi 14 – Allianz Trieste 6 time out per gli ospiti con 3’55” da giocare. Trieste continua a sbagliare e Brindisi punisce ancora in attacco con Perkins dalla media e poi ancora con Willis sempre dalla media per il massimo vantaggio, 18-6, i giuliani accorciano con Alviti da tre. Thompson spacca la difesa e vola ad inchiodare il + 11. Entrano Udom per Willis ed Harrison per Bostic. Upson intanto accorcia dal sotto. Udom mette la tripla, Harrison in penetrazione subisce dallo da Laquintana, Trieste è in bonus e realizza entrambi i liberi, Happy Casa Brindisi 25 Allianz Trieste 11.

Secondo Quarto

Bostic mette la tripla, Harrison lo imita e Brindisi tocca il massimo vantaggio, + 20, 31-11 Dalmasson chiama time out quando mancano 8’14” da giocare all’intervallo lungo. Visconti entra al posto di Bostic. Doyle realizza su assist di Cavaliero, ancora Trieste che prova a rientrare con Cavaliero assist per Delia che realizza da sotto. Harrison si becca un tecnico per proteste per un fallo non fischiato. Cavaliero ancora gioco a due con Delia che realizza da sotto, Brindisi 31 – Trieste 18 con 3’23” da giocare Vitucci chiama time out. Rientrano Gaspardo e Willis per Visconti ed Udom. Fernandez realizza da sotto, Gaspardo mette la tripla, Willis subisce fallo da Da Ros e realizza i liberi. Thompson assist per Bostic che realizza da sotto. Bostic dalla media . Brindisi è in bonus e Delia realizza un i libero su fallo di Perkins, 40-23 con 1’34” da giocare time out per Brindisi. Brindisi difende forte e corre in contropiede. Alviti accorcia dalla media, Happy Casa Brindisi 40 – Allianz Trieste 25.

Alviti vs Perkins
Alviti vs Perkins

Terzo Quarto

Gaspardo realizza da tre Perkins dalla media ed è il nuovo massimo vantaggio, Happy Casa Brindisi 45 Allianz Trieste 25. Alviti accorcia dalla media e poi da sottomisura. Harrison la mette da tre e poi confeziona un assist per Gaspardo che realizza dalla media distanza. 50-29 quando il cronometro indica ancora 6’41” da giocare. Doyle va a canestro con fallo di Gaspardo e libero. Thompson assist per Willis inchioda a due mani e poi ancora Thompson in cost to coast per il nuovo massimo vantaggio per i padroni di casa, Happy Casa Brindisi 54 Allianz Trieste 32, time out per gli ospiti. Grazulis mette la tripla, e Gaspardo risponde sempre dall’arco dei 6,75m. Harrison assist per Perkins che appoggia facile a canestro. Brindisi vola in contropiede e allunga ancora con Thompson per il nuovo massimo vantaggio dei padroni di casa, Happy Casa Brindisi 61 Allianz Trieste 35 con 3’02” ancora da giocare. Harrison realizza due liberi, Trieste è in bonus, Willis realizza un libero. Perkins allunga ancora con un canestro dalla media per il + 30 c’e’ solo una squadra in campo, Trieste sembra come un pugile tramortita dalle giocate di Brindisi, al tappeto incapace di reagire. Rientra Udom per Willis, Zanelli dalla lunetta realizza due liberi, Trieste accorcia per ben tre volte con Upson in schiaccata , con libero e da sotto, termina il tempino, Happy Casa Brindisi 68 – Allianz Trieste 41.

Gaspardo vs Delia
Gaspardo vs Delia

Quarto Quarto

Doyle realizza da tre Henry accorcia con due liberi e Upson da sotto, Udom realizza in tap in e Upson ancora da sotto, Brindisi 71 Trieste 49 con 6’09” da giocare. Visconti realizza due liberi su fallo di Alviti. Krubally realizza da sotto e Alviti da tre punti, Happy Casa Brindisi 75 Allianz Trieste 52 con 5’03” da giocare alla sirena finale. Zanelli mette la tripla. Trieste è evanescente in attacco e Brindisi continua a costruire gioco in attacco amministrando il cospicuo vantaggio. Krubally mette due liberi e Gaspardo vola a schiacciare suggellando la sua ottima prestazione, Happy Casa Brindisi 81 Allianz Trieste 52 con ancora 3’38” da giocare. Visconti realizza da tre e Udom dalla media, termina la gara Happy Casa Brindisi 86 Allianz Trieste 54. Lunedì si giocherà gara tre a Trieste con diretta alle 19.00 su Eursport player.

IL TABELLINO
HAPPY CASA BRINDISI-ALLIANZ PALLACANESTRO TRIESTE: 86-54
(25-11, 40-25, 68-41, 86-54)
HAPPY CASA BRINDISI
: Bostic 6 (0/1, 1/6), Krubally 3 (1/6, 0/1, 10 r.), Zanelli 5 (1/3 da 3, 4 r.), Harrison
10 (0/1, 2/4, 1 r.) Gaspardo 16 (3/5, 3/4, 6 r.), Visconti 5 (1/2, 1 r.), Thompson 6 (3/6, 0/1, 6 r.), Guido, Udom 7 (2/2, 1/1, 1 r.), Perkins 17 (8/10, 0/1, 8 r.), Willis 11 (3/7, 9 r.), Cattapan. All.: Vitucci.
ALLIANZ PALLACANESTRO TRIESTE
: Coronica 2 (1/2, 0/1, 1 r.), Upson 11 (5/5, 4 r.), Fernandez 4 (1/6,
0/3, 3 r.), Arnaldo, Laquintana (0/1, 0/2), Delia 7 (3/5, 4 r.), Henry (0/7, 0/5, 4 r.), Cavaliero 1 (0/2 da 3, 2 r.), Da Ros (0/1, 0/1, 1 r.), Grazulis 7 (2/3, 1/2, 2 r.), Doyle 8 (2/5, 0/1, 2 r.), Alviti 14 (4/11, 2/2, 3 r.). All.: Dalmasson.
ARBITRI: Michele ROSSI – Alessandro MARTOLINI – Giacomo DORI.
NOTE – Tiri liberi: Brindisi 19/22, Trieste 9/14. Perc. tiro: Brindisi 29/61 (9/23 da tre, ro 12, rd 38), Trieste 21/65 (3/19 da tre, ro 10, rd 20)

 

Delia vs Visconti
Delia vs Visconti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Stefano Albanese