Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LBA – Milano cala il tris

Milanesi corsari a Varese

Milano cala il tris superando nel derby Varese a domicilio. Un successo che permette alla squadra di Ettore Messina di mantenere la vetta della classifica. Risultato finale 79-82.

GENTILE – Alessandro Gentile è il giocatore più atteso della partita visti i suoi tanti anni passati a Milano, alcuni dei quali da capitano. L’ex di turno parte in quintetto insieme a De Nicolao, Jones, Egbunu e Wilson. Jerian Grant in cabina di regia è la novità di Messina, una scelta figlia dell’esclusione, per turnover, di Delaney e Hines. Il figlio d’arte propizia il primo vantaggio varesino (10-6) segnando otto dei primi dieci punti dei padroni di casa. La risposta ospite ha un nome e cognome: Devon Hall. Parziale di 12-3 e vantaggio esterno nonostante Gentile continui ad incantare. La squadra di Vertemati disegna una buona pallacanestro e grazie a Beane tocca il massimo vantaggio sul 29-21 chiudendo un parziale di 10-0 ad inizio secondo quarto. Un divario che i milanesi azzerano andando al riposo sul tennistico 40-40.

RODRIGUEZ – Cinque punti consecutivi, del “Chacho”, ad inizio ripresa permettono all’Armani Exchange di raggiungere il +8 (42-50) costringendo Vertemati a chiamare time out. Una sospensione che paga dividendi vista la nuova parità raggiunta sul 56-56. Ettore Messina decide di reinserire il campione spagnolo per fermare la siccità offensiva durata tanti, troppi minuti ma le due squadre si affacciano all’ultimo quarto con Varese avanti di quattro lunghezze sul 64-60. Nicolò Melli, con cinque punti consecutivi, riporta avanti i suoi (66-67), una supremazia nel punteggio che Milano incrementa fino al 70-76. Un break che si rivelerà decisivo permettendo all’AX di calare il tris. 25 di Gentile da parte, 16 di Hall dall’altra.