Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LBA – Happy Casa Brindisi 90- Banco di Sardegna Sassari 97, nel recupero della 23°giornata i sardi espugnano il pala Pentassuglia, i pugliesi tornano in campo dopo tre settimane.

Nel recupero della ventitresima giornata i sardi espugnano il pala Pentassuglia, 90-97 i pugliesi tornano in campo dopo tre settimane.

ll recupero tra Happy Casa Brindisi e Banco di Sardegna Sassari, valevole per la ventitresima giornata del campionato di Lega A Lba 2020-21, termina con la vittoria dopo una gara tiratissima ed equilibrata, decisa dal finale con tre triple consecutive di Kruslin, a favore dei sardi per 90-97 dopo una gara tiratissima punto a punto decisa solo nella seconda metà dell’ultimo quarto, quando la maggiore freschezza atletica degli ospiti, ha consentito giocate di maggiore lucidità in difesa con contropiedi e transizioni veloci. Brindisi non ha nulla recriminare visto che tornava in campo dopo ben 17 giorni di stop a causa di un focolaio da covid 19 che aveva colpito il gruppo squadra prima della gara vinta in casa con l’Armani Ax Milano. L’Happy Casa Brindisi con ancora buona parte dello staff tecnico assente( vice coach Morea e il preparatore atletico Sist , era presente solo coach Frank Vitucci, e con le assenze di Krubally e Gaspardo ha giocato alla pari per 35 minuti con gli ospiti tra le cui fila mancava coach Pozzecco sostituito in panchina dal vice Casalone. Brindisi ha anche avuto la tripla con Harrison di portarsi a meno tre quando mancavano 20” al termine della gara, che nonostante l’errore nel finale è stato autore di un ottima prestazione con 22 punti risultando il top scorer dell’incontro ex equo con Kruslin , con giocate uno contro uno e triple che hanno messo in difficoltà la difesa ospite. Buona anche la gara di Perkins autore di 21 punti. Per gli ospiti buona prestazione di Burnell autore di 20 punti e 8 rimbazi conquistati, e Kruslin con 22 punti ex equo migliore marcatore dell’incontro con Harrison.

Burnell vs Bostic ed Harrison
Burnell vs Bostic ed Harrison

L’Happy Casa Brindisi parte con Thompson, Harrison, Bostic, Willis e Perkins, risponde il Banco di Sardegna Sassari con Spissu, Gentile, Burnell, Bendzius e Bilan.

Primo quarto

Parte a razzo l’Happy Casa Brindisi con due triple di Harrison e Bostic e il canestro da sotto di Willis a cui seguono i canestri dalla media di Gentile e di Thompson da sotto, Brindisi 10- Sassari 2. Bostic dalla media su assist di Thompson e Burnell risponde in contropiede. Sassari e pasticciona in attacco e perde tanti palloni, Bilan accorcia da sotto due volte. Thompson mette la tripla, Happy Casa 15 Banco di Sardegna 6 con ancora 8,45 da giocare. Entrano Bell per Bostic, e Zanelli per Thompson, Perkins realizza un libero su fallo di Bilan. Bilan realizza da sotto su assist di Spissu, e poi Burnell mette la tripla 19-11. Willis fa un coast to coast ed inchioda in campo aperto, Happy Casa 21 Sassari 11 con 4’17” da giocare time out per Sassari.  Brindisi si ritrova in bonus Burbell mette due liberi su fallo di Bell, Kruslin realizza la tripla e Perkins ben servito da Zanelli realizza nel pitturato. Entra Udom per Perkins,e Bell mette una tripla, 26-17 per i padroni di casa quando mancano 2’33” da giocare nel primo periodo. Visconti entra per Harrison, Bendzius accorcia da sotto e Udom mette i liberi su fallo dello stesso lituano, 28-19 con 1’41” da giocare. Gentile realizza da tre e si chiude il primo quarto, Happy Casa Brindisi 28- Banco di Sardegna Sassari 22.

Secondo Quarto

Tornati in campo Bell mette la tripla Katic trova un canestro in penetrazione con fallo e libero realizzato 31-25. Kruslin realizza da tre e Perkins risponde dalla media. Bendzius realizza in tap in, Brindisi 33 Sassari 30, coach Vitucci chiama time out. Sassari accorcia in contropiede con Burnell. Harrison va a canestro con fallo, 36 – 34. Bostic mette un libero ed allunga ancora. Ancora Bosti protagonista sul tiro da tre di Burnell comette fallo il suo terzo e consente alla guardia ala ospite di impatare le sorti dell’incontro sul 37 pari. Spissu mette la tripla del sorpasso con 22” da giocare all’intervallo lungo. Bilan schiaccia per il +5 ospite, Harrison realizza in contropiede da sotto. Zanelli realizza due liberi su fallo antisportivo di Treier, Udom mette la tripla e Bilan realizza due liberi su fallo di Bell. Termina il secondo quarto in perfetta parità Happy Casa Brindisi 44 – Banco di Sardegna Sassari 44.

Perkins vs Happ
Perkins vs Happ

Terzo Quarto

Burnell realizza da sotto e Bostic risponde da tre , Happy Casa 47- Banco di Sardegna 46 . Gentile trova un canestro in penetrazione Harrison realizza tre liberi su fallo di Gentile su tiro da tre . Bilan da sotto su assist di Spissu per la parità. Thompson realizza da sotto e Bilan dalla lunetta Bendzius assist per Bilan per il vantaggio ospite 52-54. Bendzius dalla media e Perkins da sotto, Brindisi 57 – Sassari 56 con 3’54” da giocare. Sassari è in bonus Udom subisce dallo da Happ e realizza un solo libero,Bendzius realizza da sotto e Bostic realizza due liberi 60-58 con ancora 2’11” da giocare. Visconti rientra per Harrison, Burnell realizza da sotto e Bostic realizza la tripla del + 5, 65-60 con 1’17” da giocare. Kruslin realizza due liberi,Bostic dalla media e Bendzius accorcia con una tripla, Happy Casa Brindisi 67- Banco di Sardegna Sassari 65.

Quarto Quarto

Katic vola in contropiede segnando e subendo il fallo di Bell ed è nuovamente parità 67 pari. Perkins realizza da sotto e poi Gentile dalla media per la nuova parità. Sassari mette il naso avanti con un canestro di Happ che schiaccia in contropiede. Perkins risponde nel pitturato. Bendzius realizza dall’arco dei 6,75 m Perkins con una schiacciata su assist di Harrison . Sassari risponde con Kruslin in contropiede e poi con il solito Bendzius sempre a tre per il massimo vantaggio ospite, 73-78 con 6,24” da giocare al termine dell’incontro, coach Vitucci chiama sospensione. Happ allunga con un libero, Burnell ruba palla e va a schiacciare Brindisi 73 – Sassari 81.Brindisi prova a rientrare velocizzando le conclusioni in attacco tuttavia senza trovare la via del canestro, Sassari ne approfitta e con il solito Burnell in contropiede si porta sul + 10, 73-83 quando mancano da giocare 4’22”, coach Vitucci chiama time out. Perkins accorcia dalla lunetta su fallo di Happ, 75-83, Kruslin implacabile realizza da tre, Harrison realizza dalla media ma ancora il play croato realizza una altra tripla che riporta a meno 12 il gap del padroni di casa, 77 – 89. Willis risponde dal sotto con una schiacciata delle sue. Harrison mette la tripla, happy Casa 82 Banco di Sardegna 89 con 2’31” da giocare. Ancora Kruslin on fire realizza una altra tripla per il nuovo mano dieci per i padroni di casa. Perkin commette fallo in attacco e Bilan dalla lunetta allunga ancora per gli ospiti, 82-94. Bilan commette fallo sul tiro da tre di Harrison che dalla lunetta accorcia il divario,85-95 quando il cronometro indica ancora 1’21” da giocare. Perkins accorcia dalla media e poi ancora dalla lunetta su fallo di Spissu, Happy Casa 88 Banco di Sardegna 95. Perkins poi commette il suo quinto fallo su Bilan che realizza un solo libero, 88-96 quando mancano 49” da giocare. Willis lancoato a canestro subisce fallo da Bilan il suo quinto e dalla lunetta realizza i liberi. Happy Casa 90 – Banco di Sardegna 96 con 36” da giocare. Sassari sbaglia in attacco e Harrison ruba e va in contropiede con 20” da giocare prova la tripla del meno tre ma non riesce a realizzare. Bostic commette fallo su Kruslin ce realizza un solo libero, con 17” da giocare Brindisi prova a ricucire il divario con tiri da tre prima con Harrison, poi con Bostic ed infine con Thompson che non trovano la via della retina, la gara termina, Happy Casa Brindisi 90 Banco di Sardegna Sassari 97.

Bendzius vs Udom
Bendzius vs Udom

 

IL TABELLINO
HAPPY CASA BRINDISI-BANCO DI SARDEGNA SASSARI: 90-97
(28-22, 44-44, 67-65, 90-97)
HAPPY CASA BRINDISI: Bostic 16 (2/3, 3/6, 2 r.), Zanelli 2 (0/1, 0/2, 2 r.), Harrison 22 (2/3, 37/, 2 r.) Visconti (0/2 da 3), Thompson 7 (2/4, 1/4, 1 r.), Vitucci ne, Udom 6 (0/2, 1/3, 4 r.), Bell 6 (0/1, 2/4, 3 r.), Perkins 21 (8/11, 0/1, 2 r.), Willis 10 (3/9, 0/2, 5 r.), Danese ne. All.: Vitucci.
BANCO DI SARDEGNA SASSARI: Spissu 3 (1/2 da 3, 5 r.), Bilan 17 (4/9, 5 r.), Treier (0/1), Chessa ne, Kruslin 22 (2/3, 5/6, 3 r.), Happ 6 (2/4, 6 r.), Katic 5 (2/4, 1 r.), Burnell 20 (7/9, 1/2, 8 r.), Bendzius 15 (2/6, 2/5, 5 r.), Gentile 9 (3/4, 1/4, 3 r.), Re ne. All.: Casalone.
ARBITRI: Roberto BEGNIS – Alessandro MARTOLINI – Matteo BONINSEGNA.

NOTE – Tiri liberi: Brindisi 26/30, Sassari 23/29. Perc. tiro: Brindisi 27/65 (10/31 da tre, ro 8, rd 19), Sassari 32/59 (10/19 da tre, ro 9, rd 31).

 

 

Stefano Albanese