Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LBA – Confusione Virtus Bologna: Djordjevic prima esonerato e poi richiamato.

Clamoroso dietrofront della dirigenza bianconera che richiama in panchina il tecnico serbo.

Clamorosa presa di posizione della Segafredo Virtus Bologna, che a distanza di sole ventiquattr’ore dall’esonero del suo allenatore, fa dietrofront richiamandolo di nuovo in panchina.  Aleksandar Djordjevic è di nuovo ala guida della compagine bianconera  bolognese. Una decisione che comunque testimonia la poca chiarezza nelle scelte dello staff dirigenziale delle “V Nere”  che in un primo momento prendono una decisione drastica, volendo forse anche lanciare messaggi chiari a tutto lo spogliatoio, nell’esonerare l’ex play di Milano e Fortitudo; per poi ritornare sui propri passi riaffidando di nuovo la panchina al tecnico serbo. Una giornata turbolenta condita anche dalle dichiarazioni polemiche di un Tweet di Stefan Markovic che di certo non le ha mandate a dire, ad una società che in questo momento sembra in grossa confusione. Una vicenda che forse poteva essere gestita in maniera del tutto differente evitando un polverone che di certo non da lustro ad una società cosi importante come è la Segafredo Virtus Bologna, che, comunque, risulta insieme all’ AX Armani Milano ed Happy Casa Brindisi, tra le ‘papabili’ al successo finale in questo Campionato.