Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LBA – ‘Blitz’ della Ge.Vi. Napoli a Pesaro. I partenopei intravedono la zona-play off!

Vittoria schiacciante della squadra di coach Sacripanti contro una Carpegna Prosciutti Pesaro in piena crisi d'identità.

La Ge.Vi Napoli Basket incamera i primi due punti “esterni” al Palabarbuto, vincendo con largo margine sul campo della Carpegna Prosciutti Pesaro per 83-100. Una vittoria maturata con strapotere sul rettangolo di gioco marchigiano, grazie alla buona prova corale di tutta la squadra allenata da coach Pino Sacripanti, ma in particolare con le ‘prove’ di Parks, Rich e il neo arrivato Pargo. Dominio assoluto in tutti i ‘quarti’ grazie alla buona difesa ma principalmente alle ottime scelte di tiro da parte dei cecchini partenopei. Pesaro ha arrancato, ma nonostante la buona volontà di Sanford e Delfino, non è riuscita a rientrare in partita, dimostrando il momento di crisi profonda che sta attraversando.

Parte forte la Gevi con un 9-0 di parziale siglato da Rich, Parks e 5 punti di Lombardi costringendo Banchi al timeout.  La reazione di Pesaro è di Zanotti, 6 punti per lui, Rich segna da 3 punti, McDuffie fa 2 su 2 dalla lunetta, Parks segna il 16-6 a metà primo quarto. Continua a lavorare bene l’attacco di Napoli, segna ancora Parks il 20-8, Rich da 3 per il 23-10 a 2 minuti dal primo intervallo. Pesaro trova punti con Demetrio, Camara fa 1 su 2 dalla lunetta. Si chiude il primo quarto sul 25-15 Gevi.

Segna Marini, risponde Camara, Delfino segna la tripla del -7 Pesaro, Pargo trova i suoi primi punti napoletani con la tripla che vale il 32-20.  Scambio di canestri ancora tra Camara e Marini, Lombardi realizza da sotto, Parks trova i due punti del 42-28, Lombardi schiaccia il contropiede il +16. Gioco da 3 punti per Jones, Sanford segna da sotto, Parks trova un gran canestro dalla media, Sanford riavvicina nuovamente la formazione marchigiana, Moretti sigla il 46-37 a 3 minuti, Parks schiaccia dopo assist di McDuffie, Sanford va a ancora a segno da 3 punti. Segna ancora Pargo, Moretti realizza da sotto. Si va all’intervallo lungo sul 53-45 Napoli.

Il terzo quarto vede la Gevi con un 9-0 di parziale McDuffie-Velicka-Rich, risponde Delfino, Rich sigla il 65-48. Torna a segnare Pesaro da 3 con Delfino,  Zerini da sotto realizza, a metà tempo siamo sul 69-56 Gevi con la tripla di Zanotti. Ancora Jordan Parks, in contropiede, a schiacciare, Zerini col tap-in del 73-56. Nuovo minibreak pesarese, 4-0 con Jones e Sanford, Rich piazza ancora un tiro da 3 punti. Il quarto si chiude sul 76-60 in favore degli azzurri.

I primi punti dell’ultimo quarto sono  di Pesaro con Tambone, risponde Marini. Prova a riavvicinarsi Pesaro con Sanford ma Pargo, con due triple consecutive, riporta la Gevi sul +18, 84-66. Arriva il parziale della squadra di casa con Moretti e Camara, 7-0, interrotto da Rich. A 5 minuti dalla fine il punteggio è 86-73 Gevi. Le triple di Pargo chiudono  definitivamente il match. La Gevi vince 100-83. “Faccio i complimenti alla mia squadra – dice coach Sacripantiperché abbiamo vissuto due settimane molto difficili. Prima di Tortona mancavano Mayo e Parks, poi è mancato Elegar. Oggi è entrato Pargo ma eravamo comunque senza centro titolare e nonostante questo abbiamo fatto una partita solida facendo ciò che avevamo studiato di fare. C’è stato qualche errore che mi ha fatto arrabbiare ma il piano partita è stato rispettato. Pargo ha dato una zampata da campione nel finale con i suoi canestri. E’ una vittoria di squadra, tutti sono stati protagonisti. Abbiamo fatto finalmente due vittorie consecutive – conclude Sacripantie ora ci prendiamo qualche giorno di pausa per preparare al meglio la partita di Sassari. E’ stato un piacere tornare a Pesaro, una vera città del basket.”

Carpegna Prosciutto Pesaro – Gevi Napoli Basket     83-100

Pesaro : Stazzonelli ne, Drell, Moretti 9, Tambone 8, Camara 9,Zanotti 9, Sanford 18, Larson, Demetrio 6, Delfino 13, Jones 11 . All.Banchi

Napoli : Zerini 11, McDuffie 5, Cannavina ne, Coralic ne, Velicka 3, Parks 22, Marini 8, Uglietti, Lombardi 9, Pargo 18, Rich 24, Grassi ne. All.Sacripanti

Punteggi progressivi: 15-25; 45-53; 60-76; 83-100