Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

Eurocup – Torna alla vittoria la Virtus Segafredo Bologna

Vittoria nel derby italiano contro la Reyer Venezia

La Virtus Segafredo Bologna vince 90-84 il derby italiano contro la Reyer Venezia. La Virtus Bologna torna a vincere in Eurocup dopo i due k.o. delle scorse giornate. Nella partita i padroni di casa trovano una buona difesa, soprattutto nel primo tempo, riuscendo a trovare un buon vantaggio che si amplia fino al +20 a metà del terzo quarto. La Virtus Bologna subisce però l’ennesima rimonta, con Venezia che si riavvicina fino al -4 riaprendo i giochi. La Virtus, però, gestisce bene il vantaggio negli ultimi minuti portando a casa una vittoria molto importante.

Le note negative per la Virtus Bologna sono ancora gli infortuni, oltre a capitan Belinelli operata nella giornata odierna, Mannion e Sampson non hanno più rimesso piede in campo nel secondo tempo.

Starting five
Virtus Bologna: Pajola, Teodosic, Weems, Hervey, Sampson.
Reyer Venezia: Vitali, Stone, Tonut, Brooks, Watt.

Primo tempo
Inizio accesso per Hervey e Vitali che si rispondono colpo di colpo. L’equilibrio dei primi minuti viene interrotto dalla Virtus che approfitta molto bene delle 5 palle perse di Venezia.
Buono l’apporto di tutti i giocatori bianco-neri scesi sul parquet con fluidità in attacco e difesa intensa sui possessi della Reyer. Finisce con il punteggio di 24-15 il primo quarto.

Piccolo parziale di 5-0 per Venezia che torna ad avvicinarsi per rimanere in scia. Continua il buon momento la Reyer che trova la parità a quota 27. La Virtus approfitta di due errori degli ospiti per riportare l’inerzia dalla propria parte.
Doppio fallo dai Daye di cui uno antisportivo, Teodosic fa 4/4 ai liberi e segna la tripla per il 7-0 in un unico possesso.
Si riprende il vantaggio la Virtus dopo che la Reyer aveva ricucito tutta il gap, chiudendo il quarto sul punteggio di 45-37.

Secondo tempo
La ripresa premia la Virtus Bologna che difende bene e corre tanto in contropiede allungando con un parziale di 14-2. Contro parziale di Venezia di 10-0 per dimezzare lo svantaggio di 20 punti che si era creato nella prima metà del quarto.
Quando però la Reyer sbaglia un tiro, la Virtus corre bene in contropiede per punire la difesa ospite. Venezia rimane comunque a 10 punti di distanza alla fine del quarto, punteggio di 69-59.

Ancora Venezia che continua ad avvicinarsi, Brooks segna il -4; tutto da ricostruire il vantaggio per la Virtus.
Teodosic guida la Virtus da una parte, dall’altra c’è Sanders a non fare crollare Venezia. Problema di falli per la Reyer che perde prima Watt e poi Stone.
La Virtus mantiene un vantaggio di 6 punti, che viene dimezzato dalla tripla di Tonut, Sanders ha la possibilità di pareggiare ma il tiro si spegne sul ferro. Nelle ultime azioni i padroni di casa gestiscono il vantaggio e tornano alla vittoria. 90-84 il punteggio.

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA 90 – UMANA REYER VENEZIA 84
24-15; 45-37 (21-22); 69-59 (24-22); 90-84 (21-25).

Virtus Segafredo Bologna: Tessitori 2, Cordinier 13, Mannion, Pajola 6, Alibegovic, Hervey 26, Ruzzier, Jaiteh 5, Alexander 5, Sampson 4, Weems 7, Teodosic 22.
Umana Reyer Venezia: Stone, Tonut, Daye 15, De Nicolao, Sanders 9, Philipp 9, Echodas 4, Mazzola, Brooks 8, Cerella, Vitali 26, Watt 13.

Tabellino completo qui.