Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

Eurocup – La Virtus Segafredo Bologna vince contro il Bourg en Bresse con qualche brivido finale

Ritorno in campo per Nico Mannion

La Virtus Segafredo Bologna vince 83-82 contro il Bourg en Bresse, nonostante una gestione delle ultime azioni non impeccabile. La Virtus Bologna ritrova Mannion dopo l’infortunio e Weems che era risultato essere un falso positivo. Partita equilibrata quella vista alla Virtus Segafredo Arena, dove gli ospiti mettono in difficoltà la Virtus, tirando con percentuali molto alte da 3 punti specialmente nel primo tempo. La Virtus Bologna riesce a recuperare lo svantaggio creatosi nel secondo tempo e a portare a casa la vittoria nonostante le sofferenze finali.

Starting five
Virtus Bologna: Pajola, Ruzzier, Cordinier, Alibegovic, Sampson.
Bourg en Bresse: Sulaimon, Courby, Harris, Jones, Williams.

Primo tempo
Primo quarto equilibrato tra le due squadre, punteggio che rimane in parità sul 10 pari. La Virtus poi cerca di costruirsi un primo vantaggio sugli ospiti con Belinelli e Pajola. Le triple consentono al Bourg di rimanere comunque in scia ai bianco-neri. 22-17 il primo quarto.
Nei secondi 10 minuti la squadra francese è più aggressiva e precisa dalla lunga distanza, ribaltano lo svantaggio e conquistano 6 punti di margine. Cordinier prova a dare la scossa alla Virtus con due triple consecutive per riportare i suoi a -1. Gli ultimi minuti sono vivaci e le due squadre si scambiano colpo su colpo. Termina 43-42 il secondo quarto.

Secondo tempo
Il rientro in campo degli ospiti è molto deciso, riportandosi avanti subito nel punteggio. La Virtus impiega qualche azione in più per carburare ma riesce comunque a rispondere agli avversari. Mannion con una tripla fondamentale per allungare sul punteggio. Finisce 60-53 il terzo quarto.
Nell’ultimo quarto la Virtus prova subito ad indirizzare la partita verso la vittoria, trovando anche il massimo vantaggio di 11 punti. Gli ospiti non demordono e tornano in partita portandosi sul -2 quando a 4 minuti dal termine. Dalla lunetta la Virtus riprova ad allungare sul punteggio ma Bourg non molla un colpo e continua a segnare e a rimanere agganciata. Nelle ultime azioni la Virtus non gestisce bene le azioni perdendo un paio di palloni sanguinosi, che danno speranza agli ospiti. Per fortuna negli ultimi 5 secondi il Bourg non riesce a fare fallo su Belinelli che fa scorrere il tempo.
Vince la Virtus Bologna 83-82.

Virtus Bologna: Tessitori 6, Cordinier 9, Mannion 4, Belinelli 13, Pajola 7, Alibegovic 4, Ruzzier 4, Jaiteh 15, Alexander, Ceron, Sampson 6, Weems 15
Bourg en Bresse: Sulaimon 9, Chassang 3, Benitez 3, Courby 8, Harris 3, Pelos 8, Jones 17, Williams 13, Roos 13, Julien 5

Tabellino complete qui.