Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LBA – La Virtus Segafredo Bologna vince il Derby di Basketcity

Per la Virtus Bologna arriva anche la vittoria nel Derby dopo la qualificazione in semifinale di Eurocup

La Virtus Bologna vince 81-73 il Derby di Bologna. Si chiude una settimana perfetta dopo le due vittorie Eurocup. L’unica nota negativa è l’infortunio di Markovic di stasera.
La Virtus parte fortissimo, sulle ali dell’entusiasmo di venerdì sera e travolge la Fortitudo nel primo quarto. La Effe viene fuori nel secondo quarto dove ribalta l’andamento della partita e riesce a riportarsi in parità. Il secondo tempo è all’insegna dell’equilibrio, spezzato negli ultimi minuti dai giocatori della Virtus che possono festeggiare la vittoria finale.

Starting Five
Virtus Bologna: Markovic, Belinelli, Weems, Ricci, Tessitori.
Fortitudo Bologna: Banks, Fantinelli, Aradori, Totè, Hunt.

Primo quarto
Il Derby inizia con un 5-0 di Belinelli. La Virtus parte forte e concentrata in difesa costringendo la Fortitudo a palle perse ed errori al tiro.
Fantinelli sblocca la Fortitudo e riesce a trovare più continuità in attacco. La Virtus però continua a cavalcare il buon inizio di Belinelli, che è ben aiutato dai compagni di squadra che allungano subito fino al +15. Fortitudo ancora a secco da 3.
Finisce 26-13 il primo quarto.

Secondo quarto
La Fortitudo si sblocca da 3 con la tripla di Baldasso dall’angolo. Teodosic alza una alley-oop per una super schiacciata di Hunter.
Banks e Baldasso segnano da 3 e rispondo al nuovo massimo vantaggio della Virtus, arrivato a 17 punti.
Fallo antisportivo di Teodosic che viene sfruttato con un solo punto da parte della Fortitudo.
Ancora Banks a segnare dalla lunga distanza per accorciare lo svantaggio. 11 a 0 di parziale chiuso dal jumper di Belinelli.
Baldasso continua il momento di fiducia e la Fortitudo accorcia fino a impattare con il canestro di Aradori allo scadere.
Termina 41-41 il secondo quarto.

Terzo quarto
Hunt segna il canestro del primo vantaggio Fortitudo. Continua il momento positivo per la Effe, contro una Virtus che litiga con il canestro nonostante i tiri ben costruiti.
Quarto più equilibrato dove le due squadre bolognesi si rispondono colo su colpo.
Finisce 60-61 il terzo quarto.

Quarto quarto
Baldasso non si ferma e segna ancora da 3. Dopodiché i due attacchi faticano a trovare punti nella prima metà. La Virtus torna ad essere più aggressiva in difesa e con un po’ di fatica si riporta avanti sul punteggio, ma solo di un punto. La Fortitudo è sempre lì e non vuole lasciarsi sfuggire la possibilità di vincere.
Pajola segna la tripla del +7 e tornano ad esserci più di due possessi tra le due squadre dopo tanto tempo di equilibrio.
A Coach Dalmonte viene fischiato il secondo fallo tecnico ed è costretto a lasciare il campo. La Virtus ne approfitta per rimettere la doppia cifra di vantaggio.
La tripla di Banks definisce solo il punteggio finale, 81-73, e la Virtus può festeggiare la vittoria nel Derby di Bologna.

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA 81 – FORTITUDO LAVOROPIÙ BOLOGNA 73

Virtus Bologna: Tessitori 0, Balinelli 23, Pajola 7, Alibegovic 7, Markovic 2, Ricci 8, Adams 2, Hunter 4, Weems 3, Teodosic 12, Gamble 2, Abass 11.
Fortitudo Bologna: Banks 24, Aradori 4, Mancinelli ne, Saunders ne, Manna ne, Hunt 6, Pavani ne, Fantinelli 4, Baldasso 24, Cusin 0, Withers Ne, Totè 11.