Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

Cremona si arrende nel finale, la spunta Milano: contro Avellino in finale Supercoppa

La seconda partita della Supercoppa Italiana vede l’Emporio Armani Milano di coach Repesa fronteggiare la Vanoli Cremona alle direttive di coach Pancotto per raggiungere la Sidigas Avellino in finale (domenica 25 settembre ore 18.30).

PRIMO TEMPO: Un’agguerrita Cremona si aggiudica il primo tempo con soli due punti di scarto, per il risultato di 50 – 52, specchio di una partita decisamente equilibrata tra le due squadre. Percentuali decisamente alte per la Vanoli per quanto riguarda i tiri da 3: infatti sono ben 11 su 16 le realizzazioni degli uomini di coach Pancotto, contro le 4 triple su 12 milanesi. Dal punto di vista offensivo da una parte Simon e Sanders, con rispettivamente 10 e 9 punti, trascinano i padroni di casa, dall’altra da segnalare l’ottima prestazione di Elston Turner, che mette a segno ben 18 punti a suon di triple (ben 6 su 8 le realizzazioni dalla linea dei 3 punti).

Foto di Viktoriya Lopukh
Foto di Viktoriya Lopukh

SECONDO TEMPO: Al rientro dagli spogliatoi gli uomini di coach Pancotto continuano a tener  testa ai meneghini per circa 1 minuto e mezzo prima del collasso totale alla fine del terzo periodo di gioco chiuso con un parziale a favore dei biancorossi per 27 a 9. Simon e Mclean contribuiscono all’allungo di Milano, mentre per Cremona pesano le numerose palle perse ed una difesa non proprio attenta.  Nell’ultimo quarto i ragazzi di coach Repesa gestiscono la gara sino al risultato finale di 109 – 87.

 

EA7 EMPORIO ARMANI MILANO – VANOLI CREMONA: 29 – 28, 21 – 24,

EA7 EMPORIO ARMANI MILANO: McLean 8, Gentile 8, Hickman 15, Kalnietis 4, Raduljica 6, Dragic 13, Pascolo 10, Cinciarini 7, Sanders ,17 Abass 0, Cerella 3, Simon 18.

VANOLI CREMONA: Amato 3, Mian 14, Gaspardo 12, Wojciechovski 5, Biligha 7, Turner 18, York 9, Thomas O. 8, Thomas T. 5, Holloway 6.