Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LEGABASKET – La Sidigas Avellino si aggiudica la prima di campionato contro la Fiat Torino

Ben ritrovati amici e amiche di StreamBasket!

Va in scena oggi la prima giornata della nuova stagione della Serie A Beko, che vede la Sidigas Scandone Avellino ospitare al PalaDelMauro la Fiat Torino di coach Vitucci (ex allenatore della panchina irpina fino al 2015). In un avvincente match che ha visto quasi sempre la Scandone in vantaggio, sono proprio i padroni di casa ad aggiudicarsi la prima di campionato contro una buona ma non all’altezza Torino. Il risultato finale è di 86 – 83 per la Sidigas.

PRIMO QUARTO: Parte subito forte la Fiat Torino, che scappa con Washington e Wright mettendo un parziale di 7 – 16. Abile la Sidigas a rimontare grazie soprattutto alle bombe da tre di Green e Ragland (quest’ultimo autore del pareggio per 16 – 16 con un fallo e canestro dall’arco dei tre punti). Il quarto si chiude sul punteggio di 26 – 24.

SECONDO QUARTO: Thomas trova i primi tre punti della sua stagione a 6 minuti dalla fine del primo tempo, siglando tra l’altro le dieci lunghezze di vantaggio dei padroni di casa sugli avversari (37 – 27). La Sidigas approfitta delle troppe imprecisioni offensive dei torinesi per recuperare palloni importanti in difesa, che si sono poi quasi sempre concretizzati nell’altra metà campo. Molto buona la percentuale al tiro degli irpini (8 su 12 da due e 11 su 19 da tre). Unica tegola della Scandone è il terzo fallo fischiato a Cusin a pochi secondi dalla fine del secondo quarto, immediatamente sostituito con Zerini da coach Sacripanti. A poco o nulla servono le belle giocate offensive di White (9 punti di cui 4 su 7 da due e 1 su 3 ai liberi) e Wright (al 100{64d8b9eab1764c880d7e00fd72858fbc3be40809d276417bf71dad3c94a72c99} al tiro con 2 su 2 da due, 1 su 1 da tre e 2 su 2 ai liberi), che riescono in qualche modo a trascinare i compagni dalla prestazione piuttosto spenta dei primi due quarti; tuttavia sono ancora dieci i punti di vantaggio dei biancoverdi al termine della seconda frazione di gioco: 50 – 40.

TERZO QUARTO: Accorciano le distanze gli uomini di coach Vitucci, che arrivano a meno tre punti di distanza dagli irpini (62 – 59) a 2 minuti dalla fine del terzo quarto, capitanati da un esplosivo White in attacco e approfittando degli errori del team irpino. Un’ingenuità difensiva di Ragland regala ad Harvey tre tiri liberi e la possibilità, dunque, di pareggiare: la guardia americana fallisce però 2 su 3 tentativi e porta i suoi a meno 2 di svantaggio dalla Sidigas (62 – 60). Sono solo 4 i punti di vantaggio dei biancoverdi alla fine del terzo quarto: punteggio 67 – 63.

Foto di Marco Ampollino
Foto di Marco Ampollino

QUARTO QUARTO: Da segnalare la prestazione di Thomas che oltre ad affidarsi al tiro, si concede qualche buona penetrazione prendendosi falli importanti; bene anche Cusin, sia in fase difensiva , prendendo rimbalzi importanti, che in attacco, dove prova a imporre il fisico sotto canestro. Dal punto di vista dei torinesi, è grazie a Deron Washington (che conclude il match con 11 punti) che la squadra torna ad un solo punto di svantaggio dagli irpini. La svolta a soli 3 minuti dalla fine del match, con White che con 2 punti importantissimi in penetrazione riporta gli ospiti in vantaggio (72 – 74) ma che al tempo stesso non riesce a contenere l’imponenza fisica di Fesenko sotto canestro, regalandogli importanti tiri liberi in un momento delicato della partita: sono però molto basse le percentuali ai liberi del nuovo centro ucraino, con soli 2 su 8 dalla lunetta.

Brutto errore a 13 secondi dalla fine di Marquez Green, che perde palla poco prima della linea di centro campo, prontamente recuperata da un attentissimo Poeta, che ne approfitta per realizzare la tripla del meno 1 di Torino (84 – 83). Leunen però chiude i conti sull 86 a 83 con due liberi a 4 secondi dalla fine, il disperato tentativo di Poeta da 3 va molto lontano dal ferro e la Scandone può festeggiare la sua prima vittoria in campionato.

 

Sidigas Avellino – Fiat Torino (86 – 83) : (26 – 24, 24 – 16, 17 – 23, 19 – 20)

Sidigas Avellino: Zerini 12, Ragland 16, Green 6, Esposito NE, Leunen 12, Cusin 2, Severini 0, Randolph 22, Obasohan 2, Fesenko 8, Thomas 6, Parlato NE. Coach: Sacripanti

Fiat Torino: Wilson 9, Harvey 8, Wright 14, White 19, Parente NE, Alibegovic 2, Poeta 16, Washington 11, Okeke NE, Fall NE, Mazzola 4. Coach: Vitucci

[sz-youtube url=”https://youtu.be/gYI2Th9TsTE” /]