Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LEGABASKET – Il pagellone della settima giornata

VOTO 0 : Alla Vanoli Cremona di coach Pancotto che rifila la sesta sconfitta consecutiva contro Capo D’Orlando. SI SALVI CHI PUO’

VOTO 1 : L’Enel Basket Brindisi di coach Sacchetti con la sconfitta casalinga contro Brescia riconferma il suo oscillante campionato visto sino ad ora.  INSTABILI

VOTO 2 :  A Cantù che dopo sette giornate si trova sul fondo della classifica dopo l’ennesimo passo falso di stagione.  PARTENZA A RALLENTY

VOTO 3 : Per Trento terza sconfitta consecutiva, questa ha un valore maggiore poiché avviene in casa e contro una diretta concorrente per i playoff. BOCCIATI

VOTO 4 : Per Pesaro e Pistoia altra prova altalenante, inizio in vantaggio ma crollo sul finale. METEORE

VOTO 5 : Ad Avellino e Sassari entrambe sconfitte contro Reggio e Milano, per i due team si sente ancor di più la stanchezza causata dalla Coppa. SCARICHE

VOTO 6 : Torino e Varese si riscattano dopo aver perso nella giornata precedente con due vittorie esterne fondamentali per la classifica e il morale. RITROVATE

VOTO 7 : L’Olimpia Milano gestisce in lungo e largo il match contro la Dinamo Sassari continuando a macinare vittorie che la portano a 7 vittorie di fila. RULLO

VOTO 8 : Per Brescia E Varese che dopo un avvio così così, vincono in un campo ostico come quello di Brindisi e Pesaro. RISALITA

VOTO 9 : Reggio Emilia porta a casa una vittoria lontano dalle mura di casa che può segnare una svolta nel campionato. DECISIVA

VOTO 10 : A Caserta e Capo D’Orlando che continuano a stupire di giornata in giornata. DA PLAYOFF!