Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LEGABASKET – Top 5 giornata 25

 

LEGABASKET – Top 5 25 giornata

TREVOR LACEY: Buona partita per l’americano della Consultinvest Pesaro, che però non basta ad evitare la sconfitta nel match importantissimo per la lotta per la permanenza nella massima serie. Chiude con 23 punti e 6 rimbalzi per un 28 di valutazione.

AMEDEO DELLA VALLE: È il giocatore più caldo del momento e lo conferma con un’altra grandissima prova balistica a Milano nello scontro al vertice tra la sua Grissin Bon Reggio Emilia e l’Olimpia. Chiude con 28 punti e 27 di valutazione con 6/11 dall’arco.

KRUNOSLAV SIMON: Il croato dell’Olimpia Milano è in corsa per il titolo di MVP della Legabasket Serie A e nel match contro Reggio Emilia fa capire perchè. In una prova di pura leadership chiude con 25 punti e 3 assist per un 27 di valutazione.

JAJUAN JOHNSON: JJJ si conferma il faro, il punto di riferimento, di una Acqua Vitasnella Cantù che invece dimostra di non avere il carattere e l’affiatamento necessario per competere a buoni livelli e poter partecipare ai playoff della massima serie. Il lungo americano chiude con 22 punti, 9 rimbalzi e 3 stoppate per un 29 di valutazione nel match contro l’Umana Reyer Venezia.

DJ WHITE: Prova dominante per il lungo nativo di Tuscalosa che dona alla Manital Torino una speranza di permanenza nella Serie A. Nel match contro la Giorgio Tesi Group Pistoia chiude con 25 punti, 14 rimbalzi e 32 di valutazione.

SESTO UOMO

BENAS VEIKALAS: Il cecchino lituano della Sidigas Avellino è protagonista di una prova sontuosa in una serata in cui gli entra praticamente tutto. Chiude con 25 punti in 24 minuti di gioco con 7/8 da tre.

MIGLIOR QUINTETTO ITALIANO
GIUSEPPE POETA: Partita solida per il play di Battipaglia che rilancia la Dolomiti Energia Trentino nella corsa playoff vincendo contro la Dinamo Sassari, dopo aver perso per 6 turni di fila. L’ex Teramo chiude con 13 punti, 4 assist e 8 falli subiti per un 24 di valutazione.
AMEDEO DELLA VALLE: Giocatore del momento, Amedeo sta mostrando una condizione smagliante e si erige a leader della Grissin Bon nonostante la giovane età.Contro l’Olimpia, chiude con 28 punti in 27 minuti di utilizzo.
DAVID COURNOOH: Tagliato Reynolds, l’Enel Brindisi si affida per molti minuti all’ex Montepaschi Siena per ricoprire lo spot di play. Cournooh non demerita e chiude la partita contro Capo d’Orlando con 9 punti e 6 assist.
DAVIDE PASCOLO: Il lungo scuola Udine sfodera una prestazione convincente e si conferma punto fermo della futura nazionale italiana. Contro sassari chiude con 19 punti e 6 rimbalzi per un 18 di valutazione.
LUCA CAMPANI: Prova positiva per il lungo ex Montegranaro che tuttavia non basta a superare una Sidigas Avellino più forte. Chiude con 11 punti e 9 rimbalzi.
MIGLIOR U22
VOJISLAV STOJANOVIC: Il classe ’98 della Beteland Capo d’Orlando si conferma uno dei migliori prospetti della Legabasket Serie A. In soli 2 minuti di impiego realizza 5 punti e 1 stoppata. Meriterebbe un minutaggio maggiore.